#FVG40exe appuntamento su Facebook e Periscope per vivere live l’esercitazione nazionale di protezione civile

1

La protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia, in occasione del 40esimo anniversario del terremoto del Friuli, sta lavorando con il Dipartimento Nazionale di protezione civile all’organizzazione dell’esercitazione nazionale #FVG40exe che si svolgerà dal 12 al 18 settembre 2016 e coinvolgerà le colonne mobili della Regione Veneto, delle Province Autonome di Trento e di Bolzano e le strutture di protezione civile delle regioni dei paesi confinanti: Carinzia (Austria), Slovenia e Istria (Croazia).

L’esercitazione sarà di tipo “multiscenario”, tra gli scenari sono previsti l’evacuazione di una scuola, di una casa di riposo e addirittura di un intero quartiere, il recupero di opere d’arte e un incidente in una galleria ferroviaria con l’obiettivo di testare i piani regionali e comunali di protezione civile, i protocolli di collaborazione, le procedure interne ed esterne per la gestione del rischio sismico, oltre a questo saranno utilizzati e testati i social network per la comunicazione in emergenza.

La Regione Friuli, come ci spiega Maria Teresa Plet, referente della funzione stampa e comunicazione della Direzione regionale della Protezione Civile FVG, fino ad un mese fa non era presente sui social network. Ha aperto il profilo Twitter e la pagina Facebook dell’esercitazione FVG40exe con il chiaro scopo di comunicare lo svolgimento dell’esercitazione, fare attività di prevenzione sui rischi ed esercitarsi nel comunicare durante una emergenza. Perché questo funzioni sono stati organizzati incontri per creare una rete con i volontari e non attivi sui social network, come il gruppo di volontari di protezione civile del comune di Trieste presente su Twitter, coordinato da Piero Giacomelli, e con i referenti dei gruppi comunali di pc che hanno un account sui social network per favorire la raccolta e la condivisione di foto, video e informazioni durante l’esercitazione.

I profili creati ad hoc per l’esercitazione saranno utilizzati per creare una squadra che permetta di mantenere attivo il servizio, definirne la struttura e le modalità di presidio: se questa esperienza avrà risultati positivi tali profili diventeranno i canali ufficiali della protezione civile della Regione Friuli Venezia Giulia.

L’esercitazione sarà anche un momento di formazione sulle pratiche smem, infatti lunedì 12 settembre (orario da stabilire) il Comune di Trieste, unico comune del Friuli Venezia Giulia che gestisce la comunicazione in emergenza sui social network, realizzerà in diretta su Facebook e su Periscope uno workshop, a cura di Christian Tosolin, social media manager del Comune di Trieste,  proprio su questa tematica per favorire e incentivare così l’utilizzo dei social network da parte degli enti locali.

E sono proprio le dirette su Facebook e Periscope l’ulteriore elemento di novità di FVG40exe: dove sarà possibile, saranno mostrati attraverso i live gli scenari, lo svolgimento dell’esercitazione e le diverse figure professionali che entrano in gioco in questi contesti di emergenza.

Appuntamento quindi dal 12 di settembre sui profili del Comune di Trieste e di FVG40exe per vivere in diretta questa esercitazione!

 

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

CHIARA BIANCHINI

Blogger e social media manager. Laureata magistrale in scienze della comunicazione con un forte interesse per la comunicazione del rischio e dell’emergenza sui social media. Partecipante attiva a #SmemchatIT (venite a scoprire su Twitter di cosa si tratta!).

1 commento

  1. Pingback: #FVG40EXE pienamente riuscita, anche sui social, l’esercitazione sul rischio sismico in Friuli - cittadini di twitter

Leave A Reply


*