Arpav lancia un sistema per la segnalazione dei temporali: ci sono anche la app e il bot

0

Arpav inaugura un nuovo sistema per il monitoraggio e la segnalazione in tempo reale di temporali o precipitazioni intense. Nasce dalla possibilità, consentita dai radar, di fornire dati elaborabili in modo automatico e in tempi molto brevi.

Il sistema è costituito da: telerilevamento (radar); server per l’elaborazione dei dati; pubblicazione in internet delle immagini e invio delle notifiche; app per smartphone per la visualizzazione delle immagini e la ricezione di notifiche; bot Telegram con funzioni analoghe alla app.

Il server di elaborazione fa un censimento delle zone con precipitazione intensa e le associa ai Comuni del Veneto. L’informazione viene usata dall’application server per inviare le notifiche ad app e bot. L’utente installa la app o il bot e imposta una o più aree comunali su cui ricevere notifiche di temporali. Quindi si imposta il Comune e la distanza entro la quale si vuole ricevere l’avviso. Se il sistema osserva una precipitazione intensa nell’area selezionata, invia una notifica all’utente.

Il sistema offre la possibilità di selezionare altre opzioni: l’intensità della precipitazione, l’intervallo minimo tra le notifiche, fino a tre comuni sulla app.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*