Comune di Terzilli, il percorso di rilascio degli open data verso la conclusione

0

OpenTerlizzi, il percorso intrapreso dall’Amministrazione comunale di Terlizzi per il rilascio, l’uso e il riuso dei dati aperti, si avvia alla conclusione: martedì 2 maggio i risultati saranno presentati ai cittadini.

Dal maggio 2016 è stato sperimentato un prototipo di alleanza tra pubblica amministrazione e istituti scolastici per lo sviluppo e l’innovazione locale, con la definizione di due team pilota:
  • il Team Open Data del Comune di Terlizzi, costituito dai dipendenti dell’Amministrazione che si occupano del rilascio coordinato e strategico di dati aperti;
  • il Team School, costituito da circa 40 studenti degli ultimi anni degli istituti superiori locali Fiore – Sylos e Volta – De Gemmis, impegnato nei metodi partecipativi e nelle pratiche digitali per il completamento dei dataset comunali.
Il 2 maggio dirigenti, funzionari e studenti racconteranno l’esperienza di squadra e i progetti realizzati. Fra questi, la mappatura delle barriere architettoniche e dell’accessibilità dei locali aperti al pubblico e il servizio Telegram Opendata Terlizzi Bot, che propone ai cittadini un riuso gratuito dei dataset già pubblicati dal Comune per la consultazione delle mense scolastiche, delle news, degli avvisi, degli hotspot, del patrimonio della biblioteca comunale, dei defibrillatori, delle linee di trasporto pubblico locale, della localizzazione e degli orari degli uffici comunali.“Il nostro Comune si è dimostrato avvezzo alla rivoluzione informatica e digitale che interessa i giorni nostri, un processo attivato per avvicinare il cittadino alla pubblica amministrazione. Con OpenTerlizzi il processo è qualitativamente implementato verso una sostanziale totalità dell’accessibilità dei dati che possono essere di interesse per i cittadini. Non manca una punta d’orgoglio per il dato che vede il Comune di Terlizzi come la prima realtà pugliese con popolazione sotto i 30.000 abitanti ad aver avviato un proprio processo di apertura e valorizzazione del patrimonio informativo pubblico” ha commentato il sindaco Ninni Gemmato.

È online il blog del percorso compiuto da OpenTerlizzi, con il racconto delle tappe principali. Le attività di rilevamento delle barriere architettoniche sono descritte qui mentre i dati aperti sono disponibili sul portale istituzionale del Comune di Terlizzi.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*