Cosa accadrebbe al trasporto pubblico in caso di attacco terroristico? Scopriamolo con #Attacs

1

Come intervenire sul trasporto pubblico di Roma in caso di un attacco terroristico? Quali ripercussioni potrebbe avere sulla città e come supportare le decisioni da prendere in caso di emergenza? Domande a cui risponde Attacs, il progetto che mira all’implementazione di un sistema di supporto alle decisioni nel campo della protezione dei trasporti e a valutare gli impatti economici e sociali di una chiusura preventiva di una parte o dell’intero sistema di trasporti, prima che un evento di crisi si verifichi. Un progetto (purtroppo) di grande attualità che dopo due anni di ricerca sarà presentato nella Conferenza finale, il 24 giugno al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Attacs, sviluppato da CIS Sapienza, Nesea, MAS Consulting, TTS, EuroWorks e con l’apporto di importanti esperti italiani e internazionali, punta a fornire alle istituzioni degli strumenti di supporto per la formulazione di scelte efficaci per la protezione della rete dei trasporti urbani, divenuta negli ultimi anni un obiettivo sempre più “attraente”. La complessità di questi scenari richiede infatti un approccio al decision making basato su modelli che permettano di minimizzare l’impatto umano ed economico di possibili attacchi reali o cibernetici. E grazie allo sforzo congiunto di diversi attori, è stato possibile definire dei modelli olistici che mostrano gli effetti a breve e lungo termine di un attacco.

La Conferenza finale, mettendo in contatto numerosi esperti del settore, sarà un’occasione di confronto e discussione sui temi esplorati in questi 24 mesi, e potrà essere seguita anche via social: Attacs è infatti attivo su Twitter con un proprio account (@AttacsProject ) dove quotidianamente vengono informati i cittadini sugli aggiornamenti del progetto. Non solo, in vista dell’evento conclusivo di venerdì prossimo è stato lanciato l’hashtag #Attacs per seguire in diretta gli interventi e capire cosa potrebbe accadere a Roma in caso di un attacco al sistema dei trasporti. Per saperne di più c’è il sito attacs.eu

 

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

1 commento

  1. Pingback: - MAS Consulting BLOG

Leave A Reply


*