GaranziaHack: al via il primo hackaton di Garanzia Giovani per sviluppare un’app

0

GaranziaHack è il nuovo progetto di Garanzia Giovani, il programma europeo per l’occupazione giovanile. Rivolta a giovani sviluppatori, designer, informatici e appassionati di tecnologia dai 15 ai 29 anni, GaranziaHack chiede di mettersi in gioco e creare un prototipo di app che favorisca l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro interna a Garanzia Giovani.

I prototipi saranno poi valutati da una giuria del Ministero del Lavoro e delle Poliche Sociali, che è il promotore dell’iniziativa. Il miglior progetto riceverà un primio in denaro del valore di 10.000 € per realizzare l’app.

GaranziaHack sarà la prima hackaton distribuita in tutta Italia, grazie al supporto degli host, ovvero tutte le startup, gli incubatori d’impresa, i consorzi universitari che si proporranno per ospitare nei loro laboratori i team di sviluppo, trasformandosi in spazi di coworking.

Se rientri in queste categorie e vuoi ospitare l’hackaton clicca qui. L’avvio ufficiale del progetto è previsto per il 4 dicembre prossimo, data in cui una rete di host ospiterà i vari team di lavoro in tutta Italia.

Per partecipare come sviluppatore invece è necessario essere iscritto al programma Garanzia Giovani ed avere un referente presso il centro per l’impiego più vicino. La procedura è semplice e la prima parte avviene online. Una volta esaurito questo passaggio occorre aderire al singolo progetto GaranziaHack. Maggiori informazioni sono disponibili sul bando di concorso e scrivendo a info@garanziahack.it.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

ELEONORA MARINI

Italo-francese. Laureata in comunicazione. Le mani sulla tastiera e l'orecchio teso alle novità dal mondo del web, che poi non è separato da quello reale.

Leave A Reply


*