Il Comune di San Miniato arriva su Telegram, canale preferenziale per le emergenze

0

Il Comune di San Miniato, in provincia di Pisa, è sempre più social! Dopo la pagina Facebook e il profilo Twitter aperti nel 2015, è da oggi attivo il canale Telegram @comunesanminiato.

Agli iscritti al canale il Comune farà pervenire notizie di interesse e di pubblica utilità, comprese comunicazioni riguardanti le allerte meteo e le emergenze.

“La scelta di sbarcare su Telegram nasce dall’esigenza di raggiungere il maggior numero di cittadini nel minor tempo possibile, soprattutto in caso di emergenze – spiega l’assessore alla comunicazione, David Spalletti -. Da due anni ormai il nostro Comune si avvale dell’utilizzo dei social network (Facebook e Twitter), che sono molto cresciuti e hanno mostrato la loro efficacia soprattutto in termini di diffusione di notizie di pubblica utilità. Quello che però ci mancava, era di avere un canale preferenziale in caso di comunicazioni d’emergenza. Ci siamo così attivati vagliando i vari strumenti che ci sono attualmente in circolazione e abbiamo scelto Telegram perché è conforme alle nostre esigenze ed è gratuito”.

“Per adesso sarà una sperimentazione, mentre da aprile sarà operativo a tutti gli effetti – spiega il sindaco Vittorio Gabbanini -. Occorre che gli Enti pubblici si adeguino ai tempi e cerchino le soluzioni migliori e più efficaci per raggiungere il maggior numero di cittadini, soprattutto in caso di emergenza. È un servizio a costo zero e accessibile a tutti che, ci auguriamo, possa essere un ulteriore tassello per incrementare il nostro sistema di comunicazione”.

Una offerta informativa sempre più ampia e social per San Miniato che permetterà all’ente di aggiornare in tempi immediati tutti i cittadini che si iscriveranno al canale Telegram.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

CHIARA BIANCHINI

Blogger e social media manager. Laureata magistrale in scienze della comunicazione con un forte interesse per la comunicazione del rischio e dell’emergenza sui social media. Partecipante attiva a #SmemchatIT (venite a scoprire su Twitter di cosa si tratta!).

Leave A Reply


*