Il Consiglio comunale di Bagheria in diretta streaming su YouTube

0

Il Consiglio comunale di Bagheria sbarca su YouTube. Al fine di ottimizzare il servizio di diretta streaming delle sedute consiliari, il presidente del Consiglio Marco Maggiore, con il supporto dell’ufficio stampa comunale, ha attivato un canale attraverso cui verranno trasmesse in diretta tutte le sedute. Il canale consente di creare un archivio nel quale le registrazioni saranno sempre disponibili. Il tutto a costo zero per l’ente.

Da alcuni anni il Comune di Bagheria ha scelto di trasmettere via web i lavori del Consiglio comunale per promuovere e valorizzare l’informazione e la partecipazione dei cittadini all’attività politico-amministrativa locale. Questa scelta si è concretizzata attraverso un servizio di streaming live e on demand fornito da Ustream.tv, or abbandonato per passare a una soluzione più performante per l’ente. Uno dei vantaggi dell’utilizzo del canale YouTube riguarda il fatto che quest’ultimo dispone di uno spazio illimitato nel quale archiviare le registrazioni audio e video, che diversamente occuperebbero spazio sui server comunali. Il canale YouTube offre inoltre la possibilità di archiviare i video in full HD e di adattarne automaticamente la visualizzazione alle esigenze dell’utente, in funzione del dispositivo tecnologico usato da quest’ultimo, in modo che sia da smartphone, tablet e pc il video resta sempre fluido, senza interruzioni e con la massima qualità.

Il canale YouTube è stato collegato agli account Twitter e Facebook del Comune oltre che al sito istituzionale: in questo modo gli utenti apprenderanno in tempo reale dell’inizio della seduta live. L’utilizzo di questa nuova modalità, inoltre, permette un riscontro in tempo reale delle visualizzazioni effettuate e attraverso un pannello di statistiche sarebbe possibile anche realizzare un monitoraggio puntuale degli accessi.

Il presidente del Consiglio comunale Marco Maggiore ha dichiarato: “Il Consiglio comunale, sbarcando su YouTube, si mette al passo con i tempi verso una migliore fruizione del servizio e una migliore qualità video in HD. Sarà più facile seguire, sia in diretta che on demand, tramite smartphone o altri apparecchi mobili, i lavori del Consiglio e delle Commissioni consiliari. Un’innovazione tecnologica che ancora una volta diminuisce le distanze tra cittadino e pubblica amministrazione, facendo risparmiare fondi alle casse comunali”.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*