Nella Città metropolitana di Torino arriva una app che semplifica la raccolta differenziata

0

Gli abitanti della Città metropolitana di Torino hanno a disposizione un nuovo strumento, pratico e semplice, in grado di aiutarli nella raccolta differenziata: si tratta dell’applicazione per dispositivi mobili BeatApp.

La app nasce nell’ambito della campagna di sensibilizzazione Raccolta differenziata. Beato chi la fa. Bene, lanciata nel giugno del 2012 proprio dalla Città metropolitana di Torino. Partendo dal tema della qualità delle raccolte differenziate, l’iniziativa sottolinea l’esigenza di limitare gli sprechi ed evitare la produzione di rifiuti non strettamente necessari.

L’applicazione è scaricabile in versione Android o iOS con il nome Beato chi lo sApp. È uno strumento utile per capire come fare una buona raccolta differenziata, trovare i luoghi di conferimento più vicini, ridurre i rifiuti grazie alla mappa dei punti Riduci e riusa (distributori e negozi dove acquistare senza imballaggi o trovare abbigliamento e oggetti di recupero), sapere che fine fanno i rifiuti dopo il conferimento, conoscere i giorni di raccolta porta a porta, avere a disposizione il vademecum Beato chi lo sa.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*