Un hackathon per valorizzare le gallerie Barberini e Corsini con la tecnologia

0

Le imprese che fanno parte del comitato Innovazione e cultura istituito dall’associazione Civita presentano l’hackathon WeAct3, un progetto comune rivolto alla valorizzazione delle Gallerie nazionali Barberini e Corsini.

L’iniziativa propone una sfida destinata a creativi e visionari con l’obiettivo di sviluppare un’idea di Museo del Futuro in cui la tecnologia sia al servizio della creatività, stimolando idee e proposte basate su una piattaforma IoT Accelerator per accrescere la connessione tra persone, opere e museo. L’unico limite è la propria immaginazione: ogni suggestione che sia portatrice di innovazione e fuori dagli schemi potrà essere candidata alla maratona digitale in programma.

I progetti dovranno essere inediti e verranno vagliati da una giuria composta da esperti provenienti da aziende del comitato Innovazione e cultura e della struttura museale.

I partecipanti avranno a disposizione tre settimane di tempo e dovranno prendere parte a una serie di eventi:

  • il 7 maggio alle 10, presso la Ericsson Telecomunicazioni di Roma, la presentazione della maratona digitale e la formazione per l’utilizzo della piattaforma IoT Ericsson;
  • l’8 maggio alle 10 una visita guidata alla Galleria nazionale d’arte antica di Roma;
  • ancora l’8 maggio alle 15 una visita guidata a Palazzo Corsini, a Roma;
  • il 21 maggio alle 9:30, presso la Sala dei Marmi della Galleria nazionale d’arte antica, la presentazione dei progetti candidati attraverso una pitch, la valutazione e la premiazione dei vincitori.


Le tre idee più innovative avranno la possibilità di:

  • essere testate sul museo e sul suo pubblico, in base alle loro caratteristiche, in via sperimentale per sei mesi, tempo durante il quale potranno essere messe a punto da parte delle stesse startup revisioni e migliorie sulla base di una esperienza reale;
  • avere visibilità sul sito web delle Gallerie e dei partner del comitato;
  • adoperare gratuitamente la piattaforma IoT Accelerator di Ericsson per sei mesi.

Il primo classificato si aggiudicherà un contributo economico di tremila euro messo a disposizione dall’associazione Civita.
Per partecipare è necessario scaricare il regolamento e compilare il modulo di registrazione da inviare all’indirizzo email ericsson.comunicazione@ericsson.com entro il 1 maggio.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*