Un Instameet a Castel Gandolfo per raccontare sui social il territorio

0

Le rive del lago Albano, la galleria a cielo aperto dedicata alla street art, le cantine, il borgo e i suoi vicoli saranno i protagonisti del primo Instameet organizzato a Castel Gandolfo, in programma domenica 19 marzo. L’evento, pianificato dall’Amministrazione comunale insieme all’assessorato al turismo della Regione Lazio e a Visit Lazio, darà agli Instagramers la possibilità di esplorare uno dei borghi più belli d’Italia. L’obiettivo è far conoscere il fascino, la storia, la cultura e le tradizioni del territorio attraverso il racconto digitale dei fotografi. Il successo dell’iniziativa sembra assicurato: i posti disponibili sono già esauriti.

L’evento rientra nell’ambito della nuova strategia di comunicazione digitale avviata dal Comune di Castel Gandolfo per promuovere lo storytelling del territorio e attrarre nuovi flussi turistici.
Castel Gandolfo ─ ha commentato il sindaco Milvia Monachesi ─ è una perla a due passi da Roma nel cuore verde dei Castelli Romani. I suoi vicoli, il suo lago e le sue piazzette sono ricche di storia e di bellezza, con panorami mozzafiato che da secoli incantano cittadini, turisti e Papi. L’Instameet sarà una nuova occasione per promuovere il nostro territorio“.
Come ha sottolineato l’assessore al turismo della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio, si tratta di “un’iniziativa importante, che sfrutta le enormi potenzialità offerte dai social network per promuovere gli splendidi scorci, le ricchezze storiche e naturali del territorio“.

L’Instameet inizierà alle 10. Una guida accompagnerà gli Instagramers lungo il lago e nell’area dei murales, mentre alle cantine Pagnanelli e nel borgo i partecipanti potranno assaggiare prodotti tipici del territorio. L’evento si concluderà nel pomeriggio, con un tè al Golf club di Castel Gandolfo.

Gli hashtag ufficiali dell’evento saranno #castelgandolfo #ilborgodeiborghi e #LazioIsMe.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Annalisa Sichi

Classe 1986, pistoiese e aspirante giornalista. Laureata in Comunicazione strategica alla Cesare Alfieri di Firenze. Ho lavorato per un anno nell'ufficio stampa del Comune di Pistoia, dove mi sono occupata anche della gestione dei social networ

Leave A Reply


*