A Bologna nasce il coordinamento regionale #PASocial dell’Emilia-Romagna

0

Presentato ieri mattina, presso l’Urban Center di Bologna, il coordinamento regionale dell’associazione #PAsocial Emilia-Romagna. Gli obiettivi dell’associazione, come hanno spiegato i coordinatori Luca Calzolari, Alessio Pecoraro ed Eleonora Zaccheroni, sono: ampliare e rafforzare la rete nazionale della nuova comunicazione, riconoscere e valorizzare le nuove figure professionali (quali social media manager e giornalista pubblico), nuovi modelli organizzativi per la comunicazione pubblica, aggiornare la legge 150, promuovere l’uso consapevole e utile del web, dare continuità al progetto #pasocial, puntare su ricerca, divulgazione e formazione.

A portare il saluto della città di Bologna il consigliere comunale Marco Lombardo che ha parlato dell’importanza di costruire una coscienza urbana attraverso la democrazia digitale. Dopo di lui sono intervenute Marisandra Lizzi, fino allo scorso novembre responsabile comunicazione del team digitale di Palazzo Chigi, Serena Bersani, presidente ASER (Associazione Stampa Emilia Romagna) e Caterina Perniconi, capo ufficio stampa del Ministero delle Politiche Agricole e responsabile rete territoriale e community #PAsocial. Proprio la Perniconi ha ricordato i colloqui in corso con Facebook per studiare una nuova dicitura per le inserzioni a pagamento da parte della Pubblica Amministrazione.

A tenere a battesimo la sezione emiliano-romagnola dell’associazione il presidente di #PAsocial Francesco Di Costanzo che ha parlato – tra le altre cose – della possibilità anche per gli enti locali di aderire all’associazione auspicando adesioni a breve anche da parte delle istituzioni emiliano-romagnole.

In conclusione di mattinata spazio per tre tavoli di lavoro per arricchire di proposte la discussione aperta a Roma lo scorso mese di settembre.
Video, immagini, design e dirette. L’importanza del visual e del live coordinato dall’Assessora all’agenda digitale del Comune di Reggio Emilia Valeria Montanari e Patrizia Coluccia, ufficio stampa CINECA.
Gestione Emergenze ed eventi. Piani di Comunicazione in emergenza coordinato da Gianluca Garro, responsabile ufficio stampa e comunicazione dell’unità di missione #italiasicura presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e Alessandra De Savino, esperta di comunicazione d’emergenza di Cervelli in azione.
Trasparenza, accesso civico e FOIA. Il ruolo dei social coordinato da Elisabetta Palumberi, avvocato e consigliere comunale a San Lazzaro di Savena e Patrizia Zini, capo ufficio stampa della Camera di commercio di Bologna.

L’intera giornata è stata narrata dalle immagini del photoartist bolognese Francesco Pierantoni, ideatore del progetto di photo storytelling “Humans of Tukulti”.

Le adesioni all’associazione sono aperte, tutte le informazioni su www.pasocial.info.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

ANTONELLO LANDONE

Romano di nascita, una vita al servizio dei Ministeri. Prima al Ministero degli Interni, poi al Ministero Infrastrutture e Trasporti e oggi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Cittadino-Internauta convinto del potere rivoluzionario dell'hashtag #

Leave A Reply


*