La promozione del territorio parte dal “basso” grazie ai social

0

di Andrea Boeddu

I social media sono diventati i canali preferenziali per scoprire le bellezze di un territorio e per farlo conoscere agli altri, soprattutto grazie al racconto di chi il luogo lo vive ogni giorno e di chi, dopo averlo conosciuto, ne rimane affascinato.

Da ormai quindici anni, alcuni Comuni e la Camera di Commercio di Nuoro hanno avviato un progetto unitario e aperto a tutti i paesi della provincia.

Nascono così le iniziative “Autunno in Barbagia” (arrivato alla XVI edizione) e “Primavera nel Cuore della Sardegna” (quest’anno all’XI edizione): due vetrine promozionali dell’interno dell’isola.

La Camera di Commercio e la sua Azienda Speciale (ASPEN Nuoro) si occupano da sempre del coordinamento e della gestione del circuito, che unisce più di 50 paesi per ogni edizione, mentre l’organizzazione di ogni evento è curata dall’Amministrazione comunale di riferimento.

Le Barbagie, le Baronie, il Mandrolisai, il Marghine e l’Ogliastra, promuovono le eccellenze produttive e le tradizioni materiali e immateriali dei popoli che vi abitano.

Da cinque anni l’utilizzo delle piattaforme social (Facebook, Twitter, Instagram) ha fatto da cassa di risonanza dando alle manifestazioni una visibilità sino ad allora relegata ad una fascia marginale di potenziali spettatori. Da subito è stato notevole l’incremento di followers, di like, di condivisioni di foto e di informazioni riguardanti tali eventi, captando l’attenzione e suscitando l’interesse in particolare delle web communities. Inoltre ci sono numerosi “influencer” che grazie alla qualità delle loro foto e alla loro capacità di coinvolgere gli altri in una sorta di racconto quotidiano contribuiscono ad una vincente strategia di promozione del territorio “dal basso”.

Utile per raccontare attraverso foto e video gli itinerari, anticipando l’esperienza che farà il viaggiatore, il cibo tipico, gli eventi, ma anche il “dietro le quinte” di questa imponente organizzazione. Una pubblicità gratuita che ha ricadute positive nel territorio, dato che tante persone scelgono su Instagram la meta della vacanza, ispirati dalle fotografie e dai consigli che le accompagnano.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*