2016, anno da record sui social per la community Azzurra

0

Per la Nazionale di calcio il 2016 è stato l’anno dell’Europeo di Francia e del nuovo corso del ct Gian Piero Ventura, iniziato con tre vittorie e un pareggio nelle qualificazioni al Mondiale 2018. Un anno importante anche per i social media di FIGC Vivo Azzurro che, proprio in occasione della rassegna continentale, hanno conquistato primati e ottenuto successi digitali.

Fino a dopo i quarti di finale, la web-community di Vivo Azzurro è stata la prima per crescita globale dei propri social network (digital media growth), superata successivamente soltanto da Francia e Portogallo, che hanno avuto modo di disputare in più due gare di grande importanza mediatica quali la semifinale e la finale. Un Europeo da digital leader che ha consentito alla community online dell’Italia di scavalcare complessivamente quella della Spagna e piazzarsi al quarto posto in Europa dopo l’Inghilterra, pioniera del digital football, la Germania, lanciata dal titolo Mondiale 2014 e la Francia, paese organizzatore di Euro 2016.

Nel giugno 2016 nessuna realtà di qualsiasi natura, settore o tipologia operante in Italia, ha avuto crescita ed engagement su Facebook o Twitter minimamente pari a quelli della Nazionale Italiana di Calcio, risultata il Top Brand italiano del mese. In particolare, durante l’Europeo la pagina Facebook ha registrato  quasi un miliardo di visualizzazioni, pubblicando il post più virale di tutta la manifestazione.

L’ultimo riconoscimento per la community online azzurra è arrivato pochi giorni fa, quando il video dell’esame di napoletano di Immobile e Insigne a Florenzi è stato inserito da YouTube nella Top 10 dei video più popolari in Italia per la categoria “video non musicali”.

Grande successo mediatico hanno infine riscosso le iniziative social per i tifosi e le gif animate con le esultanze personali degli Azzurri in occasione dei gol. Il contest #GIFAzzurri è entrato nella Top 10 delle campagne più virali dei mesi di maggio e giugno su Twitter.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*