49° rapporto Censis: gli italiani sono sempre più social

0

La piazza dei Social network è sempre più frequentata dagli italiani: il 50,3% usa Facebook, con il 77,4% degli under 30 presenti sulla piattaforma, su Youtube guardano video il 42% degli utenti, molto dietro Twitter con il 10,1% della popolazione che cinguetta. E’ la fotografia fatta dal Censis nel 49° rapporto sulla situazione sociale del Paese nel 2015, al capitolo su “Comunicazione e media»”.

La televisione, è sempre lei a farla da padrona con quasi tutti gli italiani presenti, il 96,7% della popolazione. Aumenta però l’abitudine a guardare la tv attraverso i nuovi device: +1,6% di utenza rispetto al 2013 per la web tv, +4,8% per la mobile tv, mentre le tv satellitari si attestano a una utenza del 42,4% e il 10% degli italiani usa la smart tv, su Internet.

Agli italiani, poi, piace sempre la radio, la ascolta l’83,9% della popolazione. Ma anche qui sono cambiate le modalità di fruizione: l’ascolto per mezzo dei telefoni cellulari registra un +2%, stessa percentuale di aumento anche per l’uso via Internet.

Gli utenti di Internet continuano ad aumentare, +7,4%, raggiungendo una penetrazione del 70,9% della popolazione italiana. Grande vitalità per le connessioni mobili: gli smartphone registrano una crescita del 12,9%, che li porta oggi a essere usati regolarmente da oltre la metà degli italiani. I tablet raddoppiano la loro diffusione e diventano di uso comune per un italiano su quattro.

Non si inverte invece il trend negativo per la carta stampata: -1,6% per i quotidiani, -11,4% per la free press, stabili i settimanali e i mensili, mentre sono in crescita i contatti dei quotidiani online, +2,6% e degli altri portali web di informazione, +4,9%. Gli italiani, infine, leggono sempre poco con decremento dello 0,7% dell’andamento della lettura dei libri.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Avatar

Comunicatore pubblico, nato nel 1967, ho due figlie adolescenti, sono di origini sannite ma romano a tutti gli effetti. Quando non ho impegni lavorativi e familiari metto ai piedi le mie scarpe da running e corro nei parchi o sulle strade della mia città: provo così a liberarmi da tutti i pensieri negativi, cerco soluzioni e preparo anche qualche maratona.

Leave A Reply


*