A Fossano parcheggiare sarà più semplice con Neos App

0

A Fossano sarà sempre più facile parcheggiare nelle zone blu a pagamento. Dopo Neos Park, nella seconda metà di giugno arriverà Neos App, l’applicazione per smartphone che consente di pagare soltanto gli effettivi minuti di sosta e di farlo in modo rapido e veloce.

Fossano è la prima città del Piemonte in cui sarà attivo il nuovo servizio. Basterà scaricare l’app sul proprio cellulare, attivare il servizio collegando lo smartphone alla targa dell’autovettura e caricare il credito.

La ricarica potrà essere effettuata utilizzando la carta di credito su Internet, in banca o recandosi presso i punti vendita convenzionati dove sarà possibile pagare anche in contanti. Questo ulteriore servizio di Neos, riservato in particolare a chi non ha dimestichezza con le modalità di pagamento elettroniche, è reso possibile dalla presenza in città di quattro punti di assistenza (quelli dove è possibile acquistare il Neos Park, che continuerà a essere attivo): il bar Tom, la stazione Agip di Allocco, la tabaccheria I 3 fiammiferi e la tabaccheria Smile.

Il punto vendita provvederà gratuitamente all’attivazione del servizio e rilascerà al cliente una tessera identificativa. L’automobilista dovrà esporre sull’autovettura il cartoncino per segnalare a vigili e ausiliari l’avvenuto pagamento della sosta tramite Neos App.

Con Neos App si risparmierà tempo perchè non si dovrà cercare il parcometro o avere a disposizione il “gratta e sosta”, ma si pagherà direttamente dall’auto. Non si dovrà tornare alla macchina per allungare la sosta e si risparmierà denaro perchè si pagherà solo l’effettivo tempo di permanenza. Diminuirà il rischio di multe, perchè non si dovrà immaginare in anticipo la durata del parcheggio, con il pericolo, se la sosta si protrae, di subire una contravvenzione. Neos App sarà utilizzabile in tutte le città dove il servizio è stato abilitato e potrà essere abbinato a più autovetture.

Con soddisfazione possiamo annunciare che siamo riusciti a realizzare l’impegno preso con i cittadini di fornirli di uno strumento di pagamento dei parcheggi funzionale, semplice e anche innovativo. E’ una soddisfazione essere i pionieri in Piemonte di questo applicativo” ha commentato il sindaco Sordella. “Potrà essere utilizzato anche da chi preferisce non usare le carte di credito online, ma i contanti. Sicuramente porterà risparmi per chi lo utilizzerà e maggiore certezze di evitare spiacevoli sanzioni”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*