A Lucca e Viareggio arriva appTaxi, un modo smart e immediato per l’utilizzo dei taxi

0

Un modo più smart e al passo coi tempi per usufruire del servizio taxi. A Lucca e Viareggio arriva appTaxi, l’applicazione (scaricabile gratuitamente da iOS e Android) che consentirà alle due città di mettere a disposizione dei visitatori uno strumento di facile consultazione, che renderà più semplice ed immediato l’utilizzo del taxi.

Grazie alla nuova app, il cittadino in cerca di un taxi, una volta inserito il punto di partenza e quello di arrivo, potrà conoscere la stima del percorso della sua corsa in taxi prima di inviare la richiesta, ottenendo una forbice di prezzo calcolata sulla base del traffico, con tre diverse stime calcolate sulla base del traffico: ottimale, normale oppure intenso. A completamento delle informazioni fornite ci sarà anche un dettaglio della stima che potrà essere modificato dall’utente sulla base del numero di passeggeri, bagagli, chiamata notturna o festiva. Per una maggiore trasparenza nei confronti dell’utente è stata inoltre evidenziata la differenza tra condizioni di traffico ottimale e condizioni di traffico pesante per far meglio comprendere agli utenti che il taxi è veramente un ottimo alleato per la mobilità urbana, purché messo nelle condizioni di potersi muovere facilmente attraverso i percorsi urbani.

“Le nuove tecnologie intelligenti mettono a disposizione di un settore importante come quello dei taxi un nuovo strumento in grado di facilitare l’utenza, creare nuove opportunità e una nuova qualità del servizio – ha dichiarato l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Lucca Valentina Mercanti – per questo motivo e per metterci al passo con queste importanti innovazioni abbiamo deciso di rimettere mano al regolamento comunale sui taxi, un incentivo importante a questo settore fondamentale per lo sviluppo turistico ed economico delle nostre città”.

“La cooperativa di tassisti viareggina è la più numerosa della costa Versiliese – ha commentato l’assessore al turismo del Comune di Viareggio Patrizia Lombardi – Offrono un servizio di alto livello, attento da sempre all’utenza, che arricchisce l’accoglienza della città. Questo iniziativa guarda al futuro e alle nuove tecnologie, ottimizza i costi e migliora l’offerta innestandosi nelle tendenze delle grandi città europee. Un servizio in più per i residenti ma soprattutto per i turisti che affolleranno le nostre spiagge”.

“Da molti anni siamo presenti nella realtà del Comune di Lucca – ha aggiunto il presidente del Consorzio Tassisti Lucchesi Consorziati, Stefano Capperoni – . Siamo molto attenti ai cambiamenti, alle diverse esigenze degli utenti e delle aziende che utilizzano il servizio Radiotaxi e da qui è partita l’esigenza di aggiornare e riprogettare il sistema precedentemente in uso. L’introduzione dell’App agevola la chiamata per i turisti, ma non solo, in quanto geolocalizza la chiamata e la indirizza al tassista, così da non dover cercare il nome della via e quant’altro, risparmiando tempo e fornendo la reale posizione al tassista. Tutto questo si lega ad una costante e fattiva collaborazione con l’amministrazione comunale, in particolare con l’assessore Mercanti, e con le varie categorie. Siamo infatti sempre disponibili ad un confronto per introdurre nuove tecnologie che, nel rispetto delle normative che regolano il servizio, possano renderlo di più semplice utilizzo”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*