Anagrafe smart a Modena, certificati in edicola

0

A Modena le edicole collegate all’anagrafe potranno rilasciare certificati richiedendoli online, evitando così ai cittadini di dover fare lunghe file. Sono tante le novità per Anagrafe e Stato civile, che dal 5 dicembre scorso hanno cominciato il rodaggio delle nuove procedure. Le nuove modalità di accesso ai Servizi demografici del Comune di Modena sono state presentate in municipio dall’assessora alla Smart city con delega all’Anagrafe Ludovica Carla Ferrari, insieme con Giuliano Barbieri, segretario provinciale del Sinagi (Sindacato nazionale giornalai d’Italia) di Modena, e con la dirigente del servizio Patrizia Guerra.

Non è la somma di applicazioni di nuove tecnologie in ordine sparso a fare di una città una città smart – ha sottolineato alla presentazione l’assessora Ferrari – ma la capacità di utilizzare le grandi potenzialità del digitale per avvicinare Amministrazione e cittadini, anche con l’impegno di intermediari, come in questo caso le edicole, per rendere l’accesso ai servizi più facile ai modenesi che devono rapportarsi con l’ente, a partire dall’Anagrafe”.

Al sistema online per i certificati anagrafici e di stato civile può accedere ogni cittadino con credenziali Federa o con smart card. I certificati possono essere richiesti sul sito web istituzionale e arrivano direttamente all’indirizzo di posta elettronica del cittadino. Per avere le credenziali Federa occorre consultare questa pagina oppure contattare l’Urp di piazza Grande, (tel. 059 20312, email: credenziali@comune.modena.it).

Grazie a una convenzione tra Comune e Sinagi, le dodici edicole che hanno finora aderito (l’elenco qui) possono svolgere la funzione di servizi anagrafici decentrati. Si possono richiedere certificati di residenza, stato di famiglia, stato libero, esistenza in vita, contestuale di residenza e di stato di famiglia; contestuale di nascita, residenza, cittadinanza, stato civile; cittadinanza, convivenza, nascita, matrimonio, morte e unione civile.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*