Aziende & digitale, mille presenze per i cinque seminari PID della Camera di Commercio di Firenze

0

Dopo un 2018 con oltre 500 partecipanti in 9 appuntamenti, il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Firenze raddoppia le presenze nel 2019 nei suoi seminari rivolti alle aziende del territorio fiorentino.

Il Punto Impresa Digitale fiorentino – braccio locale del progetto nazionale di Unioncamere che conta ben 88 uffici sparsi in tutta Italia – accompagna le piccole e medie imprese ai primi strumenti di web marketing e verso l’implementazione tecnologica 4.0 , in modo da consentire a queste realtà un approccio più consapevole al mercato.

Dopo il percorso formativo dell’ultimo trimestre 2018, il Punto Impresa Digitale della Camera fiorentina ha predisposto per il 2019 una serie di seminari a partire da un “open day” (lo scorso 23 gennaio) per presentarsi alle nuove realtà coinvolte, per poi riprendere alcuni degli argomenti maggiormente richiesti: user experience, social, piano editoriale, SEO ed inserzioni a pagamento. L’appuntamento nell’Auditorium – ogni mercoledì a settimane alterne – ha visto una media di presenze di circa 200 imprenditori a data nei primi 3 appuntamenti (6 e 20 febbraio, 6 marzo) e vede il “tutto esaurito” anche per i prossimi (20 marzo con la SEO ed il 2 aprile con Google Ads). A tutto questo, così come nel 2018, si affianca il servizio di consulenza mirata – in azienda o alla Camera di Commercio – per un sostegno diretto, e sempre gratuito, alle varie criticità aziendali.

Un risultato che abbraccia tutti gli strumenti digitali proposti dalla Camera di Commercio di Firenze: oltre alle informazioni sul web marketing, infatti, al centro dei seminari anche SPID ed il Cassetto digitale dell’imprenditore, “utensili” quotidianamente a disposizione delle imprese e che agevolano, da tempo, l’accesso a molte delle pratiche burocratiche della Pubblica Amministrazione.

Nei prossimi mesi, oltre a replicare alcuni appuntamenti per cui è stata creata una lista d’attesa di prelazione, il focus del Punto Impresa Digitale si sposterà anche sui voucher digitali – in uscita nel mese di aprile 2019 – finalizzati all’incentivazione tecnologica delle imprese grazie ai contributi a fondo perduto della Camera di Commercio.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

DARIO CAFIERO

Un terzo di giornalismo, un terzo di comunicazione politica ed un terzo di comunicazione pubblica. Vivo (intero) a Pistoia, ma non so stare senza il mare (piombinese e sorrentino)

Leave A Reply


*