Bologna mette #Radici: in dirittura d’arrivo il crowdfunding per gli alberi in città

0

Anche il verde pubblico passa sempre più per forme di partecipazione social, innovative rispetto agli strumenti ordinari a disposizione di un ente locale.

E’ il caso di #Radici, progetto pilota civico di crowdfunding promosso dal comune di Bologna attraverso @OpenGaia.

Manca poco al raggiungimento dell’obiettivo: raccogliere 3000 euro per acquistare e piantare 10 alberi in altrettanti parchi cittadini.

Pero limone, fico, ciliegio, nocciolo, noce, albero di Giuda, salice piangente, catalpa, tulipifero, calicanto, una volta piantati saranno manutenuti a spese del comune che si impegna, raggiunti i 3000 euro della raccolta, a stanziarne altri 4000.

Un piccolo regalo alla città – questa la filosofia dell’iniziativa, a partire dal presupposto che il verde pubblico è la casa di tutti, e ci si incontra più volentieri se l’ambiente è piacevole – con un suo tornaconto.

A partire dall’attestato di ringraziamento del comune, che si può anche chiedere di intestare a un’altra persona, per arrivare a un kit per la coltivazione di orti da terrazzo fino a un’esperienza sensoriale per 2 persone nel bosco, per chi sarà stato più generoso nel donare.

Si parte da un minio di 10 euro, cliccando su “Finanzia” e pagando on line tramite carta di credito, prepagata, paypal. Chi donerà entro il 31 gennaio almeno 15 euro avrà anche in dono una matita speciale, che mette radici.

Il progetto è la continuazione ideale del progetto Gaia per la forestazione urbana, supportato anche questo da Open Gaia, che ha coinvolto le imprese del territorio: risultato, oltre 1300 alberi piantati in città per compensare le emissioni di Co2 nell’aria.

E non finisce qui. I cittadini, infatti, concluso il progetto, potranno attraverso Open Gaia continuare a sostenere l’ambiente scegliendo di regalare un albero alla città.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

MARIA GRAZIA LORETO

Punto ad essere una persona consapevole e partecipe, vivere e contribuire in una comunità che si evolve, e credo che l'informazione sia una leva essenziale di questo sviluppo. In quest'ottica mi sono avvicinata alla comunicazione pubblica, di cui mi occupo come redattrice web. Sono nata e vivo a Roma, cerco di lavorare “al servizio del servizio pubblico”, senza perdere di vista quello che succede intorno.

Leave A Reply


*