“Caro Francesco vorrei dirti che…” La Diocesi di Prato lancia una campagna social per scrivere al Papa

0

Cresce l’attesa per la visita del Papa a Prato. In questi ultimi giorni che precedono il grande evento in programma martedì 10 novembre, i pratesi si stanno organizzando per seguire l’incontro con il Santo Padre.

In occasione dell’importante evento la Diocesi di Prato ha lanciato oggi una campagna social, “Caro Francesco vorrei dirti che…”, indirizzata a tutti coloro che hanno il desiderio di rivolgere un messaggio al Papa. L’idea è quella di dare a tutti, credenti e non credenti, la possibilità di interagire, sia pure in modo indiretto, con Francesco. Per farlo basta scrivere sulla pagina Facebook dedicata all’evento un breve pensiero con le parole essenziali che ciascuno vorrebbe dire al Santo Padre. Oltre al canale Facebook, per aderire al progetto si può lanciare un tweet utilizzando l’hashtag ufficiale della visita #francescoaprato oppure scrivere una email a comunicazioni@diocesiprato.it. C’è tempo fino al 15 Novembre per partecipare.

Per dare maggiore efficacia all’iniziativa viene chiesto di contenere il messaggio in un massimo di 20 parole. L’ufficio diocesano per le comunicazioni sociali raccoglierà il tutto, anche in una pubblicazione, e farà avere questi pensieri direttamente al Santo Padre come contributo di una comunità attiva.  Lo spirito della campagna è infatti quello dello scambio di battute, al fine di far emergere il volto schietto e vivace della città toscana.

Oltre all’evento su Facebook è possibile seguire gli aggiornamenti che riguardano la visita del Papa a Prato e Firenze tramite la pagina Facebook.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*