Comunicare la speranza con il nuovo libro della giornalista Gaia Simonetti

0

“La speranza è come una traccia marcata da inchiostro indelebile”. È il messaggio che lanciano sei mamme – Barbara, Giovanna, Laura, Paola, Stefania e ancora Stefania – in Lettere senza confini, edito da Adv e curato da Gaia Simonetti, giornalista fiorentina con un presente nel calcio come addetta stampa della Lega Pro oltre che socia dell’associazione PA Social.

Il volume raccoglie gli scritti di mamme da Firenze, da comuni limitrofi ma anche da Mantova e Rieti, che ricordano i figli scomparsi (incidenti stradali, femminicidio, un bambino mai nato) con lettere a loro indirizzate, raccontando quanto hanno costruito con coraggio e in loro memoria. Hanno percorso una nuova strada che le ha portate a dare vita a progetti che li ricordano con iniziative nelle scuole, con i giovani, nelle palestre, con corse, concorsi letterari e convegni sulla donazione degli organi.

Dalla condivisione del dolore è nato questo libro, realizzato anche con la supervisione di Maurizio Caracciolo, direttore di Edizioni Adv. Il volume trae ispirazione dalla speranza: queste mamme lo dedicano ad altre mamme che vivono simili tragedie.

Da un dolore, qualunque esso sia, possono nascere altri piccoli mondi e si possono trovare nuove spalle per sorreggere il peso – spiega l’autrice Gaia Simonetti – da questa base nasce il nostro libro”.

Lettere senza confini ha un traguardo sociale: parte dei proventi sarà destinata a due borse di studio per studenti di Amatrice.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*