Contro le emergenze il sistema “TORCIA”, social e app per gestire le calamità naturali

0

Una “TORCIA”, che possa fare luce vera sulle emergenze nel nostro Paese in caso di calamità naturali. Si tratta del progetto coordinato dalla Fondazine Politecnico di Milano al quale sta lavorando un consorzio a cui partecipano il Polimi e alcune società italiane del settore, con il supporto finanziario della Regione Lombardia, del Governo e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. TORCIA è un sistema integrato ancora in fase di ultimazione e test che si pone l’ambizioso obiettivo di integrare i numerosi dati forniti attraverso i social network con quelli geografici per ottimizzare le risposte e i servizi in caso di gestione delle emergenze. Il sistema dovrebbe permettere alle autorità competenti di avere a disposizione su un tavolo touch di lavoro tutti i tweet e le segnalazioni dei cittadini per indirizzare subito i soccorsi. Dall’altra parte invece i cittadini stessi si troveranno a disposizione una app sulla quale poter visualizzare i percorsi da fare per mettersi al sicuro, quelli da evitare e consultare informazioni utili su ospedali e quant’altro. Si tratta di un progetto basato sull’integrazione di un motore di tipo semantico che gestisce i dati che arrivano dai social e da Twitter ed uno di tipo geografico, che consente localizzazioni immediate, appoggiandosi su un’infrastruttura di elaborazione ti tipo cloud particolarmente efficace e affidabile. La particolarità di “TORCIA” (acronimo piuttosto singolare che sta per “piaTtafORma di gestione CollaboratIvA delle emergenze”), è anche quella di essere stata pensata per tutti i tipi di emergenze, anche se la versione presentata recentemente al Politecnico di Milano è specializzata nella gestione delle alluvioni, problema dal quale si è voluto partire anche perché rappresenta quello più rilevante e di maggiore impatto nel contesto urbano.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

ANTONIO LIONETTI

Giornalista di lungo corso, preparazione universitaria ed esperienze lavorative informatiche, è materano da sempre ma ormai toscano (e senese) di adozione. Gli piace cimentarsi “di fioretto” con la penna, non disdegna con decisione “la spada” davanti a un computer. Sport, politica, teatro: alcuni dei suoi terreni preferiti per comunicare con un mondo sempre meravigliosamente “a colori”.

Leave A Reply


*