Dalla Regione Lazio 5 milioni di euro di fondi europei per progetti di digitalizzazione di imprese e liberi professionisti

0

Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio un Bando destinato ai “Progetti di Innovazione Digitale”, che stanzia 5 milioni di euro di fondi europei POR-FESR 2014-2020 per erogare contributi a fondo perduto del 40% delle spese per investimenti digitali di imprese (micro, piccole e medie imprese – Mpmi) del Lazio o attività professionali singole o aggregate.

I progetti finanziabili possono riguardare l’introduzione di tecnologie digitali e soluzioni ICT che sostengano l’innovazione di processo e di prodotto, da un minimo di 50mila euro; il contributo massimo concedibile è di 200mila euro.

Il Bando viaggia in parallelo con un altro Avviso, “Progetti di Internazionalizzazione”, che prevede una dotazione di 5 milioni di euro di fondi europei per le Mpmi (liberi professionisti inclusi) in forma singola o aggregata, che intendano effettuare investimenti per accedere ai mercati internazionali.

Il fine ultimo delle due azioni, come spiegato dall’assessore allo Sviluppo Economico Paolo Orneli, è quello di aiutare le imprese del territorio a riposizionarsi sulla frontiera dell’innovazione e della proiezione internazionale.

La partecipazione ai due Avvisi è possibile solo tramite la piattaforma telematica Gecoweb di Lazio Innova. In particolare il Bando “Progetti di Innovazione Digitale” sarà aperto dal 4 marzo al 21 aprile 2020, con possibilità di compilare i formulari online dal 5 febbraio.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Simone Bartoli

Livornese di nascita, vivo a Roma. Sono giornalista e addetto stampa, specializzato in comunicazione pubblica, digitale e social. Lavoro alla Regione Lazio, nell’area “Arti figurative, Cinema e Audiovisivo”, dove mi occupo dei contenuti del portale e dei progetti legati alla promozione cinematografica (festival, rassegne, incontri…). Mi piace molto l’idea della PA che comunica attraverso i social, in una forma innovativa, sintetica e soprattutto…interattiva e diretta. Per il resto…sono conduttore di eventi culturali e di spettacolo, e mi appassiona scrivere e raccontare anche di cultura e sport. Lo sport amo anche praticarlo, così come mi piace il ballo, viaggiare quando è possibile, e venendo dalla Toscana…mi piacciono il mare e la buona cucina!

Leave A Reply


*