È in arrivo Destination Florence, il portale che unisce promozione turistica e vendita online

0

Come combinare la promozione del turismo di qualità e il commercio online? Il nuovissimo portale Destination Florence è la risposta. Le funzioni a cui è dedicato sono molteplici: incrementare il numero dei visitatori ad alta capacità di spesa e prolungarne la permanenza in città; ampliare e diversificare l’offerta turistica; monitorare le presenze; promuovere un modello unico nazionale di vendita online; consolidare l’immagine di Firenze all’estero.
La realizzazione del progetto, unico nel suo genere in Italia, è affidata a Firenze convention & visitors bureau, che si aggiudicò il bando indetto nel 2015 dall’Amministrazione comunale fiorentina: Destination Florence, quindi, sarà il portale ufficiale della città e, al tempo stesso, consentirà di commercializzare l’offerta turistica.

«Un progetto unico in Italia – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella – per riprendere il controllo della promozione e commercializzazione turistica della nostra città. Lanceremo la prima piattaforma di informazione e vendita online dei servizi turistici. In questo modo potremo sfidare i grandi player e mettere in campo azioni concrete come la guerra al turismo “mordi e fuggi” e al bagarinaggio di ingressi nei musei. Puntiamo a migliorare l’offerta turistica della città decongestionando il centro storico e promuovendo destinazioni che appartengono al territorio comunale e metropolitano».

Grazie alla collaborazione con Travel Appeal, azienda che raccoglie e analizza i dati della percezione, comunicazione e reputazione di strutture alberghiere, ristoranti, musei o mezzi di trasporto, Destination Florence sarà in grado di monitorare le presenze turistiche, gli orari e le modalità di fruizione nei luoghi più frequentati, oltre a esaminare nel dettaglio la provenienza dei visitatori e le loro abitudini.

Attraverso il portale sarà possibile acquistare biglietti aerei e ferroviari, tour guidati, ingressi nei musei statali, civici o privati, biglietti di teatri, concerti o eventi sportivi, riservare taxi o auto con conducente e molto altro ancora. Le prenotazioni alberghiere saranno effettuate attraverso la piattaforma WebBookingPass, pensata per la loro raccolta e gestione anche se provenienti da più canali di vendita.

Destination Florence aggregherà piattaforme già esistenti sul territorio, mentre i contenuti saranno condivisi con fonti istituzionali come firenzeturismo.it e turismo.intoscana.it. Potranno essere presenti nella piattaforma tutti i soggetti che sceglieranno di aderire al progetto.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Annalisa Sichi

Classe 1986, pistoiese e aspirante giornalista. Laureata in Comunicazione strategica alla Cesare Alfieri di Firenze. Ho lavorato per un anno nell'ufficio stampa del Comune di Pistoia, dove mi sono occupata anche della gestione dei social networ

Leave A Reply


*