Feel Florence, la app che ti dice come vivere al meglio Firenze

0

A Firenze è in arrivo uno strumento digitale che consentirà a turisti e residenti di vivere la città al meglio e in modo più sostenibile, inoltre aiuterà a gestire in maniera più efficiente flussi turistici importanti. Feel Florence, la nuova app che suggerisce itinerari insoliti in città, nei quartieri e nell’area metropolitana per avvicinare i turisti alle esperienze locali e per conoscere al meglio la città e le sue tipicità, promuovendo una forma di turismo sostenibile e offrendo anche uno strumento per restare aggiornati su eventi e iniziative.

L’avvio della sperimentazione di Feel Florence è stato presentato a Palazzo Vecchio e dal primo marzo partirà la fase di codesign: fino a tale data sarà possibile chiedere al Comune di Firenze di essere inseriti nella lista dei beta tester per poter scaricare la app, provarla e interagire con l’ente proponendo nuovi contenuti o miglioramenti a quelli esistenti, o per segnalare nuove funzioni che potranno arricchire ulteriormente la app fino al lancio definitivo previsto a giugno. 

Sono essenzialmente due gli strumenti fondamentali della app: un’impostazione che punta sul suggerimento di nuovi e accattivanti percorsi ed esperienze in grado di guidare il turista anche al di fuori dei luoghi più battuti dai flussi turistici e una che, tramite l’analisi dei dati, la rilevazione in tempo reale delle presenze in determinate zone della città, consente di avvisare il turista, attraverso un alert di differente colore, di quali siano in quel momento le aree più congestionate e quali invece possano essere godute senza eccessivo affollamento.

Oltre al turismo culturale (declinato in tantissimi itinerari) la nuova app dà spazio a tutta una serie di itinerari tematici tra cui scegliere, come la visita ai parchi e giardini di Firenze, alle bellezze sparse tra i 5 Quartieri, alla scoperta dell’area metropolitana, alla visita della città in bicicletta, ai luoghi dello sport e al turismo sportivo, alla Firenze delle botteghe artigiane e a quella accessibile e senza barriere architettoniche, per promuovere una diversa modalità di visita lungo percorsi suggestivi e ‘lenti’.

Con la app sarà possibile visualizzare anche informazioni utili come le mappe dei fontanelli, dei bagni pubblici e delle panchine e luoghi di sosta, ma sarà anche possibile essere aggiornati su tutte le iniziative e gli eventi presenti in città.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*