I cittadini per la valorizzazione del Patrimonio Unesco piemontese. Si conclude il contest IoAgisco

0

I paesaggi vitivinicoli del Piemonte festeggiano il loro primo anno di riconoscimento come Patrimonio Mondiale Unesco. Per l’occasione è nato il progetto della Regione Piemonte IoAgisco, un gioco-concorso iniziato a giugno nell’ambito di Expo 2015 per stimolare la cittadinanza attiva nei 101 comuni piemontesi e portare i cittadini, le imprese e le amministrazioni a proporre progetti per la valorizzazione del territorio, il tutto attraverso la piattaforma online IoAgisco.it e gli account social dedicati.

Tanti i progetti, nati in larga parte dal basso, presentati nell’ambito del concorso: un totale di 340 progetti inviati e 272 che hanno passato la selezione agiscoattraverso il sistema di votazione online. I punteggi totalizzati sono infatti la somma dei voti ottenuti dal caricamento dei progetti sul sito IoAgisco.it, sia attraverso il giudizio degli esperti, sia attraverso la preferenza espressa con “ I like” dei cittadini. L’attività social è stata infatti vincente: la pagina Facebook di IoAgsico, in continua crescita, ha oggi 2126 like, circa 115.000 utenti unici che hanno visto i post, oltre 232.000 impression e oltre 6.000 persone che hanno interagito con la pagina per un tasso di coinvolgimento di oltre il 5%.

Il comune che si colloca al primo posto per attività e coinvolgimento della comunità è Grazzano Badoglio (AT). Saldo in testa alla classifica nell’ultimo mese, raccoglie con 26.282 punti e il merito di aver coinvolto molti cittadini pur avendo una popolazione di soli 616 abitanti. Premiati anche i progetti migliori per categoria, riguardano i temi dell’accoglienza, dell’arte e la valorizzazione del patrimonio, del verde e l’ecologia. Questa la classifica:

1. Albergo Etico di Asti (Accoglienza) che ha anche il miglior punteggio assoluto della classifica (1065) e della condivisione su Facebook (883 condivisioni);
2. Pala d’altare (Settore artistico), pubblicato dal Comune di Cassine (AL), 1055 punti;
3. Rivalorizzazione Punti Panoramici (Recupero e valorizzazione) del Comune di Novello (CN), 1027 punti;
4. Pulizia e sistemazione “La Bula” (Pulizia ambientale) del Comune di Grazzano Badoglio (AT), 577 punti;
5. Bambini… per bacco! (Pollice verde), pubblicato dall’Agriturismo Il Campasso di Strevi (AL), 825 punti.

A concludere ufficialmente il percorso IoAgisco 2015 un evento celebrativo che avrà luogo venerdì 27 novembre ad Asti. Durante l’occasione verranno premiati i vincitori del concorso e si terrà una lezione magistrale del biologo francese Patrick Blanc, sul tema dei giardini verticali, uno strumento per riqualificare e valorizzare le aree urbane e industriali. L’iniziativa è promossa dalla Regione Piemonte con il supporto del Comune di Asti, dell’Enoteca di Grinzane Cavour e i Consorzi dell’Asti, del Barbera e del Barbaresco che offrono una degustazione di vini ai partecipanti in chiusura.

L’ingresso è libero (fino ad esaurimento posti) previa registrazione: ioagisco@regione.piemonte.it

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*