I servizi dell’Informagiovani di Torino disponibili su web e social

0

Un servizio di informazione e orientamento che organizza e promuove corsi di formazione, incontri informali, approfondimenti, colloqui one to one su formazione, lavoro, scambi, orientamento scolastico: è l’Informagiovani della città di Torino, da anni un vero e proprio punto di riferimento.

Dallo scorso mese di maggio, al centro e a tutte le sue attività è possibile accedere online e da giugno il servizio è anche in diretta sui canali social di Torino Giovani. Il percorso di accelerazione per l’innovazione dei servizi del Centro è stato intrapreso per fronteggiare l’emergenza sanitaria, ma i servizi e le esperienze di Informagiovani rimarranno online anche dopo, per garantire a chiunque l’accessibilità dei servizi offerti.

I servizi che l’Informagiovani mette a disposizione sono colloqui orientativi, lo Sportello Abitare, Impresa Giovani, Giovani in Associazione, Study in Torino, laboratori sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro, di conversazione in lingua, redazione curriculum vitae. Oltre alle numerose consulenze gratuite rese da parte di esperti quali l’Ordine dei Commercialisti di Torino e Ivrea, Ascom, CNA, Obiettivo Orientamento Piemonte, AIESEC e tanti altri che mettono la loro competenza ed esperienza al servizio dell’utenza.

Elemento trascinatore e di lancio della conversione online del centro Informagiovani è il progetto “Keep Moving – performing arts online”, attraverso il quale la Città crea un palinsesto unico nel suo genere, arricchendo i servizi con iniziative culturali ad ampio spettro realizzati da alcuni centri di produzione culturale, una vetrina di eventi e iniziative di intrattenimento che possano permettere a tutta la cittadinanza di rimanere in contatto con arte, cultura, musica, spettacoli.

Tutti i contenuti saranno trasmessi sui canali Facebook e Instagram del portale TorinoGiovani per creare un flusso formativo, informativo e di intrattenimento totalmente dedicato alla fascia giovanile.

La capacità di affrontare le sfide è legata anche alla possibilità di trasformare le crisi in opportunità – dichiara Marco Giusta, assessore alle politiche giovanili – Abbiamo scelto da un lato di rendere disponibili online tutti i servizi dell’Informagiovani per allargare a tutte i e le giovani del territorio la possibilità di accedervi, e contestualmente, di imparare dalla capacità di reinventarsi da parte dei centri culturali di produzione artistica che in questo periodo hanno costruito veri e propri interventi culturali disponibili a tutti, provando a sostenere questo sforzo con la costruzione di un palinsesto complessivo di iniziative, eventi, laboratori”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*