Il Comune di Amalfi vince il Premio Innovazione Smau 2019 per i rilievi 3D della Fontana di Sant’Andrea

0

Ogni anno Smau assegna il Premio Innovazione a imprese ed enti pubblici ai quali riconosce di essere un modello per la sfida del cambiamento, seguendo il motto “Open Innovation!”. Nel 2019 il Comune di Amalfi è stato indicato tra i casi di successo assieme a realtà come Doxa, DHL, Esselunga, Bosch…

Il premio è stato ritirato dal sindaco Daniele Milano, che ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto il Premio Innovazione Smau 2019 grazie al rilievo 3D della fontana di Sant’Andrea, che consente di proiettare nel futuro la fruizione e la conservazione del monumento. Il rilievo, infatti, restituisce un modello perfetto della fontana che sarà esplorabile sul web e, al tempo stesso, consentirà di intervenire in maniera assolutamente precisa. Un ringraziamento va a chi ha concorso alla realizzazione di questo progetto: ringrazio l’architetto Diego Guarino, direttore operativo dei lavori che ha proposto la realizzazione del rilievo, la società Perspicio srl che lo ha materialmente costruito grazie alla sua strumentazione all’avanguardia; il responsabile comunale del procedimento, architetto Giuseppe Caso e la Soprintendenza di Salerno, nella persona della dottoressa Lina Sabino, per il coordinamento degli interventi eseguiti”.

La soluzione premiata da Smau – principale piattaforma di business matching in Italia nei settori dell’innovazione e delle tecnologie digitali per imprese e pubbliche amministrazioni locali – è altamente innovativa. Si tratta di un rilievo 3D effettuato integrando tecniche fotogrammetriche e laser-scanner, dal quale è derivato un modello digitale utilizzato – nelle sue varie declinazioni – per il progetto dei lavori, per l’allestimento di una banca dati, per la realizzazione di modelli virtuali di supporto ad attività di divulgazione e marketing territoriale, nonché per la stampa di modelli 3D in scala.

Molto articolata e complessa la procedura che ha portato a questo risultato: per circa una settimana in piazza Duomo hanno lavorato 24 postazioni di rilievo laserscan, che hanno tracciato la statua millimetro per millimetro.  Compiuto il laserscan, si è poi proceduto con i rilievi aerofotogrammetrici attraverso un drone per, tra l’altro, dare il giusto colore ad ogni punto del rilievo tridimensionale.  Eseguiti i rilievi, si è arrivati all’elaborazione di un modello 3D della fontana, dal quale è emersa una stampa tridimensionale di assoluta fedeltà, e disegni 3D, che sono il lascito digitale e tecnologico alle generazioni future, per la conservazione del monumento.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*