Il Comune di Firenze supera i 100mila follower su Twitter e punta sul digitale

0

Superare il digital divide cercando di promuovere conoscenze e infrastrutture adeguate. E’ con questo obiettivo che il Comune di Firenze lancerà entro il 2021 una piattaforma online: oltrepassare le barriere per fare un balzo in avanti e cogliere le opportunità che lo sviluppo digitale potranno dare.

“Questa piattaforma – ha spiegato il sindaco Dario Nardella, intervenendo da remoto all’assemblea annuale di Anci – utilizzerà le risorse di molte altre istituzioni pubbliche oltre al Comune e ci permetterà di offrire a tutta la nostra popolazione informazioni, progetti, idee, strumenti, occasioni di formazione, così che i cittadini possano essere consapevoli delle proprie competenze digitali e potranno usare al meglio le opportunità che metteremo loro a disposizione”.

Sarà gratuita e chiunque potrà navigare e fare corsi di formazione per imparare a usare gli strumenti digitali. “Nostro obiettivo – ha sottolineato il sindaco – non è solo quello di avere una città smart ma anche fiorentini smart: non vogliamo cadere nel paradosso di investire sulle tecnologie e non sulla cultura e sulla formazione dei nostri cittadini”. 

“Ma anche dal punto di vista delle infrastrutture digitali – continua il sindaco – siamo all’avanguardia: Firenze ha oltre 300 chilometri di fibra di proprietà, senza contare la fibra posata da altre aziende private come Tim e Open Fiber, ed è in grado di rispettare appieno gli obiettivi del Governo sulla digitalizzazione. A febbraio prossimo, termine fissato dall’Esecutivo  per far partire i piani di digitalizzazione dei Comuni, noi saremo già al 70% dei servizi digitali offerti e entro la fine dell’anno saremo al 100%. Questo significa che alla fine del 2021 i cittadini potranno fare online qualsiasi pratica”.

E rimanendo in ambito digitale, il Comune di Firenze su twitter qualche giorno fa ha festeggiato i 100mila follower. Un traguardo importante che sottolinea l’importanza per i Comuni, e per le pubbliche amministrazioni in generale, di comunicare attraverso i social network per arrivare in modo diretto e trasparente ai cittadini.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*