Il Comune di Pistoia è “social” anche su Instagram e Google+

0

Dopo aver attivato da tempo la presenza sui social network Facebook, Twitter e YouTube, il Comune di Pistoia è presente con un profilo ufficiale su Instagram e Google+. Il progetto di comunicazione sui social media del Comune ha come obiettivo da una parte l’informazione in tempo reale, alla quale accedere anche da smartphone e da tablet, dall’altra la partecipazione e lo scambio con i cittadini.

Instagram è l’applicazione social più utilizzata per condividere foto in tempo reale. Il Comune intende utilizzarlo per valorizzare il patrimonio storico, artistico e territoriale e promuovere anche eventi e manifestazioni che si svolgeranno in città. L’amministrazione incoraggia la partecipazione degli utenti che, pubblicando nel proprio profilo immagini del territorio comunale con l’hashatg #Pistoia, potranno vedere le loro foto condivise dal Comune, contribuendo alla costruzione del profilo ufficiale. Per seguire il Comune su Instagram (@comunepistoia) è necessario iscriversi al servizio con una semplice registrazione gratuita, inserendo il proprio indirizzo email.

Google+ raggiunge gli utenti che ricercano sul web le notizie dal Comune, mettendole in evidenza nella ricerca su Google, ed è una ulteriore piattaforma di conversazione e condivisione, utilizzabile anche da dispositivo mobile tramite l’app dedicata. Il Comune ha la pagina ufficiale, il nome dell’account è “Comune di Pistoia”

Il Comune di Pistoia conferma l’ottima presenza su Twitter (@Comune_Pistoia). L’indagine effettuata da FORUM PA, presentata nel mese di ottobre alla Smart City Exhibition 2014 a Bologna, mostra come la Pubblica Amministrazione, in questo caso i capoluoghi di provincia, usano Twitter per informare e comunicare con i cittadini. Il 57% delle 110 città capoluogo ha infatti un account su Twitter. I parametri utilizzati nella ricerca vanno dal rapporto tra follower e popolazione, utilizzo delle menzioni (mention) ovvero l’identità dell’utente, presenza dei link nei tweet, successo di ogni singolo tweet (calcolato sul numero di volte che viene retwittato). L’utilizzo delle menzioni dà un’indicazione su come una città utilizza a pieno le potenzialità di Twitter, molto più del solo dato quantitativo. Torino è risultata la città che dialoga di più con i cittadini con una media di 0,85 menzioni per tweet, a seguire Milano a pari merito con Pistoia(0,76%).

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

FRANCESCA CECCONI

Co-fondatrice cittadiniditwitter.it Social media strategist - teams coordinator / Copywriting e content editor / Formazione - Digital coach / PR e management eventi

Leave A Reply


*