Il Museo Galileo di Firenze aderisce alla campagna #iorestoacasa e propone al pubblico alternative digitali

0

Il Museo Galileo di Firenze, in attesa della riapertura, continua a offrire cultura mettendo a disposizione le proprie risorse digitali grazie al web e proponendo un vero e proprio viaggio nella storia della scienza attraverso video didattici, mostre virtuali e approfondimenti tematici.

Un video pubblicato qualche giorno fa sulla pagina Facebook del museo mostra un Galileo “esiliato” che indica ai visitatori come superare il periodo di quarantena attingendo ai contenuti della didattica online.

Vari post contribuiscono e contribuiranno a fornire indicazioni per una visita grazie al museo virtuale e alla collaborazione con Google Street View.

Sarà inoltre possibile accedere al canale YouTube del museo, ricco di contenuti, e attingere alle numerose mostre virtuali che realizzate nel corso degli anni, che offrono interessanti spunti tematici.

La dimensione digitale, seppure non paragonabile alla presenza e al contatto fisico e visivo, permetterà una vicinanza col pubblico all’insegna della condivisione e diffusione della cultura.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*