Il Trentino vince il premio “Italia Destinazione Digitale” per la migliore reputazione on line

0

Il Trentino si aggiudica il titolo di provincia con la migliore reputazione online. E’ questo il verdetto di TTG Travel Experience – la più importante fiera del turismo B2B in Italia che si è svolta nei giorni scorsi a Rimini per nuta la quinta edizione di Italia Destinazione Digitale, l’Oscar delle regioni italiane, ideato da The Data Appeal Company per restituire ai territori un risultato concreto del monitoraggio e dell’analisi dei big data raccolti e analizzati dall’intelligenza artificiale di Travel Appeal e dare una lettura inedita del turismo a partire da chi quei territori li visita e li vive. La regione più recensita è il Lazio, quella più accogliente la Valle d’Aosta, la più amata dai turisti stranieri la Sicilia, la regione con la miglior offerta enogastronomica l’Umbria.

Sempre nelle giornate del TTG di Rimini martedì 13 ottobre, a conclusione dell’ Hospitality Day, una giornata di formazione, con seminari tenuti da testimonial internazionali dell’hotellerie e della ristorazione, imprenditori ed esperti del settore, c’è stata la consegna degli Hospitality Social Award, prima iniziativa in Italia dedicata alle eccellenze del social media marketing nel turismo e nell’ospitalità. In questa occasione è stato assegnato sempre al Trentino il premio speciale per la Miglior Strategia di Crisis Management, con la seguente motivazione: “Per la strategia e gli strumenti utilizzati nella gestione della comunicazione in periodo di emergenza sanitaria”.

“Questi due premi contribuiscono a infondere nei nostri operatori ulteriore consapevolezza rispetto alla reputazione della nostra destinazione turistica – dice l’assessore provinciale al turismo Roberto Failoni – e riconoscono la validità delle politiche e delle iniziative messe in campo dalla Provincia autonoma di Trento con il contributo di tutte le associazioni di categoria per sostenere il settore turistico in questo delicato momento“.

“Sono due riconoscimenti particolarmente significativi – afferma Maurizio Rossini, CEO di Trentino Marketing – che testimoniano l’impegno straordinario profuso da tutti gli attori del turismo trentino, dalle Apt, e dalle persone di Trentino Marketing, in un momento davvero difficile da molti punti di vista”.

L’analisi: quest’anno il premio Italia Destinazione Digitale è stato assegnato sulla base della più ampia analisi mai realizzata da The Data Appeal Company: sono stati presi in considerazione 21,4 milioni di contenuti pubblicati online, su 470 mila punti di interesse nei comparti ricettività, locali e ristorazione, attrazioni e affitti brevi, nel periodo che va da settembre 2019 a agosto 2020. Nei mesi di lockdown si è registrato un calo drastico, con una parziale ripresa estiva: in generale la diminuzione media è del 68% negli ultimi sei mesi. Vista la fortissima correlazione tra contenuti online e i flussi turistici, questo dato racconta quello che molto probabilmente i dati ufficiali del turismo stanno rilevando: nel 2020 sono mancati circa 2 turisti su 3. Inoltre vi è una differenza significativa tra le destinazioni urbane, in grande sofferenza per l’assenza del turismo internazionale di medio-lungo raggio e la mancanza di fiducia del resto della domanda, e le destinazioni balneari, che hanno un riscontro decisamente migliore da parte della domanda e che chiudono una stagione contenendo le perdite.

A questo  link è possibile scaricare il report completo di Italia Destinazione Digitale.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*