L’Inail apre una consultazione pubblica sulla social media policy

0

Inail ha recentemente avviato una consultazione pubblica della propria social media policy esterna: fino a martedì 11 ottobre sarà possibile inviare considerazioni e proposte all’indirizzo email supportomedia@inail.it.
L’ente è presente sui social network Facebook, Twitter, YouTube e Linkedin per informare gli utenti sulle principali attività svolte, i progetti, le iniziative e gli eventi promossi. Inail utilizza i canali social per favorire la partecipazione dei cittadini attraverso il dialogo e i confronto, nell’ottica della trasparenza e della condivisione.
La social media policy esterna contiene informazioni rivolte agli utenti circa le finalità, i contenuti e i comportamenti consentiti sui profili istituzionali creati.
Le regole di utilizzo, conversazione e moderazione negli spazi social prevedono, in particolare: la correttezza di comportamento, il rispetto delle opinioni altrui e della privacy; la pubblicazione di commenti pertinenti; l’eliminazione di messaggi contenenti offese, volgarità e minacce, pubblicità, spam, promozione di interessi privati o attività illegali. La social media policy esterna, inoltre, definisce anche i giorni e gli orari in cui i canali sono moderati attivamente e le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti.
Ulteriori informazioni alla pagina www.inail.it/cs/internet/istituto/amministrazione-trasparente/altri-contenuti-dati-ulteriori/social-media-policy-esterna.html.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*