Intelligenza artificiale, è partito a gennaio il progetto AI4EU

0

Lo scorso 12 dicembre la Commissione europea e i partner del progetto AI4EU hanno firmato un nuovo accordo per la realizzazione di una piattaforma per l’Intelligenza artificiale on demand per l’Europa. Il progetto, che coinvolge tutto l’ecosistema europeo AI, ha già unito 79 partner in 21 paesi grazie a un unico network europeo e garantirà l’accesso alle risorse AI per tutti gli utenti nell’UE.

Otto piloti AI dimostreranno il valore della piattaforma AI on-demand come strumento di innovazione tecnologica e mostreranno come AI4EU possa stimolare la scoperta scientifica e l’innovazione tecnologica. Sarà istituito l’Osservatorio sull’etica AI4EU per garantire il rispetto dei valori dell’AI centrati sull’uomo. La sostenibilità sarà assicurata attraverso la creazione della Fondazione AI4EU; i risultati alimenteranno una nuova e completa Agenda strategica per l’innovazione della ricerca per l’Europa.

Il progetto AI4EU, guidato da Thales, in Francia, riceverà un finanziamento complessivo di 20 milioni di euro nei prossimi 3 anni mentre 3 milioni di euro saranno stanziati per il sostegno finanziario a progetti promettenti (selezionati attraverso competitive call), sfruttando le risorse e i servizi offerti dalla piattaforma per favorire il trasferimento tecnologico di soluzioni basate sull’intelligenza artificiale. I centri di innovazione digitale per la robotica lavoreranno a stretto contatto con il progetto AI4EU della piattaforma AI on-demand.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*