La Diocesi di Acireale rende disponibili le messe in streaming e un canale Telegram per rimanere in contatto coni fedeli al tempo del #coronavirus

0

In questi momenti difficili che stiamo vivendo tutte le nostre abitudini sono state stravolte. E con fatica si cerca di riorganizzare la vita riportandola nei binari di una certa normalità. L’idea di monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, è di non lasciare solo la propria comunità anche al tempo del coronavirus celebrando messe in streaming sulla pagina Facebook della Diocesi di Acireale.

Inoltre la Diocesi di Acireale è attiva anche su Telegram con un proprio canale. Con l’iscrizione è possibile ricevere delle notifiche push per ogni pubblicazione e comunicazione, con il link per leggere l’articolo, guardare gallerie e photogallery.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*