La fibra ottica in arrivo a Empoli

0

Open Fiber ha firmato con il Comune di Empoli un accordo per realizzare un’infrastruttura a banda ultra larga interamente in fibra ottica, in modalità FTTH (Fiber To The Home, la fibra che arriva direttamente all’interno di abitazioni e uffici).

Il progetto è stato presentato qualche giorno fa dall’assessore alla Smart City Antonio Ponzo Pellegrini insieme ai rappresentanti dell’azienda Marco Gasparini, Regional Manager Toscana, e Nicole Greco degli Affari Istituzionali territoriali. L’investimento nel comune toscano, interamente a carico di Open Fiber, ammonta a circa 6 milioni di euro per connettere oltre 19mila unità immobiliari e rientra in un piano che vede coinvolte 271 città in tutta la penisola con investimento diretto e oltre 7000 comuni di piccole e medie dimensioni come concessionario Infratel.

La rete a prova di futuro di Open Fiber, attraverso 155 chilometri di fibra, consentirà ai cittadini di Empoli di navigare ad una velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo, assicurando così il massimo delle performance.

Oggi aggiungiamo un nuovo, fondamentale tassello per Empoli Smart City, dando la possibilità a zone non servite dalla banda larga di allinearsi a performance elevate” ha dichiarato l’assessore Ponzo Pellegrini. “Per noi, questo significa cittadini più connessi, più informati, più liberi di utilizzare servizi tecnologici. Ma anche imprese più competitive, e in generale un rapporto migliore tra Pubblica amministrazione e utenti, visto che offriamo una piattaforma molto ampia di servizi online. E credo che anche questo sia un passo significativo per un dialogo efficace tra Pubblica amministrazione e cittadini”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*