La nuova rete civica del Comune di Firenze è online

0

Un colore caldo e accogliente che riproduce la tonalità del giglio fiorentino, un rosso emblematico dell’identità cittadina: la gradazione rgb #c30c26 è protagonista del progetto di restyling che ha interessato la Rete civica del Comune di Firenze, trasformata con l’obiettivo di assecondare le richieste di interattività e partecipazione dei cittadini.

La creazione del portale istituzionale risale al lontano 1996. Da allora si è esteso sia in verticale, raggiungendo un volume di contenuti pari a circa 35mila pagine, sia in orizzontale, con oltre 40 piattaforme tematiche correlate al sito principale.

La precedente rete civica non era responsive, quindi non si adattava automaticamente ai dispositivi mobili − i mezzi più utilizzati per la navigazione in internet − attraverso cui veniva visualizzata ed esplorata. Le nuove informazioni inserite nel sito, inoltre, non risultavano sempre facilmente accessibili per i cittadini. La conseguenza è stata un significativo e progressivo calo del numero di accessi annuale.

Dal 2015 il Comune di Firenze ha intrapreso un percorso finalizzato al miglioramento delle interazioni con i cittadini anche attraverso la valorizzazione dei servizi online. Il progetto ha richiesto un vasto lavoro di revisione dell’architettura della rete civica e dei siti tematici, oltre che di analisi e aggiornamento dei contenuti in un’ottica di razionalizzazione e semplificazione delle informazioni.

La pubblicazione, nel 2016, delle linee guida di design per i siti web della Pubblica Amministrazione definite dall’Agenzia per l’Italia digitale ha ribadito la necessità di una rete più accessibile. Aderendo alle indicazioni fornite da AgID, il Comune di Firenze ha adottato una grafica coerente, un’architettura dell’informazione più agevole e funzionale, una standardizzazione dei principali componenti tecnici del sito.

Chiarezza e praticità sono le caratteristiche più evidenti della nuova home-page: a dare il benvenuto agli utenti è un suggestivo scatto della città al tramonto mentre, scorrendo, sono disponibili le ultime notizie, i collegamenti ai siti tematici, i portali dei cinque quartieri e le informazioni in primo piano. All’insegna della semplicità anche il menu, articolato in nove sezioni: Il Comune, Informazione e partecipazione, Servizi, Educazione, Cultura e turismo, Sport, Imprese e commercio, Territorio e Sicurezza. In primo piano i pulsanti di collegamento ai social network dell’ente: Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Annalisa Sichi

Classe 1986, pistoiese e aspirante giornalista. Laureata in Comunicazione strategica alla Cesare Alfieri di Firenze. Ho lavorato per un anno nell'ufficio stampa del Comune di Pistoia, dove mi sono occupata anche della gestione dei social networ

Leave A Reply


*