La Regione Lazio mette online la biblioteca per medici e operatori sanitari

0

Un nuovo strumento a disposizione di medici, operatori sanitari e utenti: è la Bal, la  Biblioteca online Alessandro Liberati. Si tratta di un servizio on line, appena lanciato dalla Regione Lazione, con 300 voci, link alle più prestigiose risorse internazionali, schede delle principali riviste biomediche, notizie con segnalazioni di articoli e tanto altro. Con questa iniziativa, a cui hanno aderito le aziende sanitarie, la Regione intende proprio guidare a un uso consapevole e critico delle fonti, sia da parte dei medici che dei cittadini.  In particolare, gli obiettivi che la Regione si propone attraverso la Bal sono: motivare gli operatori del sistema sanitario ad una frequentazione costante e razionale della letteratura medico-scientifica autorevole. Grazie a questo strumento si rende più facile l’accesso alle conoscenze scientifiche di qualità disponibili gratuitamente. Sviluppare un luogo online di confronto e di scambio tra gli operatori e le operatrici della sanità, finalizzato in primo luogo all’approfondimento dell’approccio teorico e operativo della medicina, del nursing e della sanità basate sulle evidenze scientifiche. Promuovere l’applicazione delle prove di efficacia nella pratica clinica e nella gestione dei servizi sanitari, anche attraverso progetti ed iniziative di formazione.
Non solo, attraverso una newsletter informativa chiunque potrà utilizzare i vari strumenti per la lettura e l’interpretazione delle linee guida e dei programmi di sanità per rimanere in contatto costante con la sanità pubblica e le sue innovazioni. “Sono sempre stato un fan delle tante opportunità che la rete offre per lo sviluppo del territorio e della nostra società ma non c’è dubbio che una delle grandi questioni irrisolte sull’utilizzo della rete su vasta scala è la certezza delle fonti – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: in una sanità fatta di urgenze, e spesso emergenze, facilitare l’accesso alle nozioni attraverso uno strumento agile può fare la differenza. Facciamo ordine anche in questo campo, il progetto si colloca tra le best practices che nascono qui nella nostra Regione e in sanità”- ha detto ancora Zingaretti.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*