#LaScuolaNonSiFerma, boom di iscritti al canale Telegram del Miur che racconta le iniziative attuate dalle scuole per non perdere il contatto con gli studenti durante l’emergenza

0

#LaScuolaNonSiFerma. Anche al tempo del coronavirus. Sono tante le iniziative che le scuole stanno mettendo in atto durante l’emergenza per non perdere il contatto con gli studenti. Storie che il Ministero dell’Istruzione valorizza con una rubrica quotidiana attraverso i propri canali social, dando spazio ai racconti che arrivano ogni giorno dalle scuole.

Non solo Facebook e Instagram: lo scorso 17 marzo il Ministero ha lanciato un canale Telegram dedicato, attraverso il quale vengono veicolati, oltre ai racconti e alle esperienze, informazioni utili per la didattica a distanza. Il canale ha registrato un verso e proprio boom, collezionando in poco più di due settimane oltre 8.900 iscritti.

Con l’hashtag #LaScuolaNonSiFerma il Ministero vuole promuovere le buone pratiche e mettere in contatto le istituzioni scolastiche raccontando storie di resilienza, solidarietà, volontà di andare avanti anche in un tempo così difficile e imprevedibile.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*