L’Europa a scuola… anche da casa. II centro Europe Direct di Torino si reinventa per la didattica a distanza

0

In osservanza delle disposizioni messe in campo per prevenire la diffusione del Covid-19, la Città metropolitana di Torino ha sospeso gli incontri L’Europa a scuola – percorsi di formazione sull’Unione europea e di educazione alla cittadinanza europea – ma le attività non si fermano.
Il centro Europe Direct Torino ha infatti pensato di rimodulare i contenuti formativi per la fruizione a distanza, dando la propria disponibilità a fornire agli insegnanti materiale in formato digitale e link sui temi della cittadinanza europea, sul funzionamento delle istituzioni europee, sulla storia dell’integrazione europea e mobilità in Europa.
Sarà inoltre possibile organizzare incontri a distanza con le classi attraverso apposite piattaforme (in particolare Zoom, che consente di seguire webinar della durata di 40 minuti fornendo il proprio indirizzo email e scaricando gratuitamente l’app su pc, smartphone o tablet).
Chi fosse interessato alla proposta di formazione a distanza può registrarsi qui.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*