Milano, l’abbonamento ai mezzi pubblici si paga con lo smartphone

0

Fare l’abbonamento per viaggiare sui mezzi pubblici milanesi adesso è più facile grazie al nuovo servizio di Atm che, in collaborazione con PosteMobile, lancia un nuovo modo per attivare l’abbonamento Tpl ovvero con lo smartphone personale. Chi avrà una Super SIM NFC di PosteMobile e uno Smartphone con sistema operativo Android (abilitato alla tecnologia NFC) potrà scaricare l’applicazione PosteMobile, attivare la tessera e poi acquistare tramite lo strumento di pagamento BancoPosta associato alla SIM l’abbonamento urbano (settimanale, mensile, annuale) per profili ordinari, studente e senior e caricarlo direttamente sul proprio cellulare. Per viaggiare sui mezzi pubblici basterà avvicinare il cellulare alle convalidatrici dei tornelli della metropolitana o a quelle dei mezzi di superficie. In caso di controllo invece sarà sufficiente avvicinare il telefono al palmare dell’operatore.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*