Mondiali di calcio, entra in campo Twitter

0

E’ iniziato il conto alla rovescia per i Mondiali di calcio in Brasile e anche Twitter è pronto a entrare in campo. A poco più di una settimana dal calcio di inizio della @FIFAWorldCup 2014 la conversazione in 140 caratteri sta già crescendo per quella che si annuncia come una grande manifestazione social. Quest’anno, informa Twitter Italia, i Tweet relativi alla Coppa del Mondo hanno già superato il totale di quelli dei Mondiali del 2010. Così i #Mondiali si giocheranno sul campo – e su Twitter – dando a tutti l’opportunità di vivere l’azione da vicino come mai prima d’ora. Le potenzialità di Twitter e il suo essere aggiornato in tempo reale offrono infatti un nuovo modo di vivere le emozioni della Coppa del Mondo: è possibile essere informati in diretta su squadre, giocatori, allenatori, opinionisti, celebrità e tifosi. Una festa alla quale si può veramente partecipare a livello globale, dove i fan possono seguire ogni partita, vivere ogni gol e godersi ogni singolo momento dei Mondiali su Twitter, sia in campo che fuori. E in Italia i 50 milioni di allenatori adesso si possono incontrare e confrontare a suon di cinguettii. I numeri dicono infatti che Twitter e il mondo del calcio vanno di pari passo: nel 2013 sono stati pubblicati 492 milioni di Tweet che riguardavano eventi sportivi. Dei 20 eventi più twittati in assoluto, 12 erano relativi allo sport (dati Nielsen). Nello specifico, più di 3/4 degli utenti italiani usano Twitter per parlare di calcio (dati: GlobalWebIndex research). Non resta dunque che ‘sintonizzarsi’ sugli hashtag dei Mondiali per vivere in diretta le emozioni del campo: basterà cercare #WorldCup e #Brazil2014 per trovare Tweet relativi alla Coppa del Mondo, oppure #Brasile2014, #Mondiali e #vivoazzurro per i Tweet italiani.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*