NotiFire, la app per la segnalazione alla cittadinanza degli interventi dei Vigili del Fuoco

0

Si chiama NotiFire ed è l’applicazione rilasciata dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che ti segnala la presenza di interventi di soccorso nelle tue vicinanze. Sviluppata dalla Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali-Ufficio per i Servizi Informatici,  NotiFire ha come obiettivo quello di fornire un sistema di comunicazione di tipo unidirezionale rivolto ai cittadini, i quali ricevono una segnalazione quando si trovino in prossimità delle aree interessate dagli eventi incidentali. E’ un servizio volto sia alla sicurezza degli utenti e sia a ridurre la congestione delle linee d’emergenza quando le squadre di soccorso sono già state allertate e senza comunque sostituirsi agli organi competenti in materia di informazione ai cittadini in caso di calamità naturali.

L’architettura di sistema è costituita da una parte di frontend ed una parte di backend. Il frontend è costituito dall’app e viene eseguito su terminale mobile (dotato di sistema operativo iOS o  Android) ed è connesso al backend mediante un protocollo di comunicazione basato su web-services. Il backend è eseguito su un’infrastruttura di server localizzata presso il CED dipartimentale, ed espone l’interfaccia REST ad uso dei frontend.

Il frontend riceve gli alerts di interesse per l’utente mediante un canale di notifiche push. Le notifiche comprendono la tipologia di evento, un testo, un riferimento geolocalizzato dell’incendio di vegetazione ed eventuali consigli per l’utente. L’interfaccia è progettata per utilizzare la lingua dell’utente. Al momento sono state realizzate la versione italiana e inglese del sistema.

Il backend ottiene l’elenco degli interventi correntemente in corso, così come censiti attraverso il software SO115 e collezionati in un archivio centralizzato mediante il protocollo CAP ed il sistema LITIO. A partire da questo elenco, e dalla posizione dei terminali d’utente attivi, il sistema invia le notifiche di interesse. Ogni terminale visualizza le notifiche relative agli eventi nella cui area di interesse esso si trova.
In seguito alla chiamata, il servizio restituisce un elenco di eventi, riportando le seguenti informazioni.

1. Tipologia di evento;
2. Geo localizzazione dell’evento;
3. area di interesse: l’area territoriale di forma circolare interessata dalla notifica (di raggio circa di 10 Km). Solo gli utenti legati a quell’area ricevono la segnalazione in base alla loro geo localizzazione, continuamente tracciata dal sistema;
4. tempo istante dell’evento: istante temporale in cui l’evento è in carico alla Sala Operativa 115 competente per territorio;
testo della notifica contenente messaggi per l’utente ( “Chiama i soccorsi solo se sei in pericolo” )

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*