Occhiobello, cresce il numero dei cittadini che scaricano la app del Comune

0

Sono 1500 i cittadini che, in poco più di due anni, hanno scaricato l’applicazione gratuita del Comune di Occhiobello. Da pochi mesi è disponibile per gli utenti un servizio in più: nella sezione Vivi Occhiobello è possibile trovare attività commerciali, imprese, strutture ricettive e luoghi di interesse.

I cittadini sanno che possono leggere quotidianamente le news, essere allertati in caso di emergenze o problemi di viabilità, ma soprattutto comunicare con noi – commenta il vicesindaco Davide Diegoli –. Grazie alle segnalazioni, infatti, siamo venuti a conoscenza di problemi sul territorio che abbiamo risolto”.

Le segnalazioni, 159 quelle giunte l’anno scorso, hanno riguardato in particolare l’abbandono di rifiuti nelle aree picnic del viale dei Nati durante il periodo estivo, focolai di zanzare, sfalcio dell’erba e illuminazione pubblica.

È importante la collaborazione degli utenti – aggiunge Diegoli –, il loro occhio attento ci aiuta nelle piccole come nelle grandi questioni. Contiamo di crescere nel numero di iscritti a tutti i nostri servizi di comunicazione o informazione e cioè newsletter, sms e app in modo che il cittadino possa attingere a fonti certe e qualificate, visto che troppo spesso i social network creano disinformazione disorientando le persone”.

Delle 159 segnalazioni, 92 sono giunte agli uffici tramite app e le restanti attraverso il sito del Comune, da cui è possibile inviare foto e dettagli descrittivi del problema da segnalare. L’anno precedente erano state 161, di cui 118 spedite con l’app e 42 dal sito.

In crescita anche gli ‘abbonati’ alla newsletter settimanale, che conta 457 iscritti (445 nel 2015), mentre sono calati coloro che ricevono gli sms dal Comune, da 400 a 383.

La procedura per ricevere la newsletter e gli sms è attivabile dal sito del Comune, mentre l’app è scaricabile da App store e Play store.

Per informazioni contattare l’ufficio stampa al numero 0425 766159.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*