Online il nuovo sito web del Comune di Perugia. E c’è anche il portale dei lavori pubblici

0

Rinnovato il sito istituzionale della Città di Perugia: sono stati cambiati il design e l’architettura dei contenuti e introdotte nuove funzionalità. È stato varato anche un portale tematico dedicato ai lavori in città.

Salto di qualità, quindi, sotto il segno dell’innovazione: il sito è stato realizzato secondo le Linee guida di design per i siti web della PA emanate dall’Agid, l’Agenzia per l’Italia Digitale, che indicano regole e principi di usabilità e design per tutte le amministrazioni pubbliche. Risultato di un intenso lavoro di analisi, progettazione e sviluppo software, il nuovo portale rappresenta un ulteriore miglioramento, sia nella capacità comunicativa sia nella struttura funzionale.

Insieme al sito web istituzionale dell’ente è stato varato anche il nuovo “Portale dei lavori”, pensato per consentire ai cittadini di tenersi aggiornati sui lavori pubblici in città: opere, illuminazione e rifacimenti stradali.

Tra le funzionalità introdotte per l’accesso ai servizi, il sistema di riconoscimento SPID – Login Umbria, che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica amministrazione con un’unica identità digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Continua online anche il processo partecipativo con la cittadinanza attraverso l’evoluzione del sistema per segnalazioni online, diventato una app, e l’introduzione di Open Perugia, strumento di partecipazione attiva che dà la possibilità di esprimere considerazioni, commenti e suggerimenti sul nuovo portale della città.

Anche per l’anno appena trascorso, con il superamento dei tre milioni di visite, si conferma l’incremento di accessi al sito del Comune di Perugia avvenuto nel corso degli ultimi anni.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*