“Pensieri Mostruosi” in tema di social media? Ci pensa un’app ad esorcizzarli!

0

Quante volte in tema di social media è capitato di sentirsi in imbarazzo nell’accorgersi di aver reiterato errori clamorosi? Oggi c’è un’applicazione per unnamed (4)esorcizzare gli approcci negativi e le ansie del social media manager. Si chiama Pensieri Mostruosi ed è una piattaforma, creata dalla startup Wingage, che utilizza un’approccio cognitivo all’apprendimento. L’idea principale è quella di mettere a fuoco attraverso un taglio autoironico e leggero, quei pensieri, detti killer, che rendono il lavoro del social media manager poco efficace.

“La comunicazione social – afferma Annalisa Galardi, partner di Wingage – è un tema di interesse abbastanza ampio che ci sta permettendo di testare questo approccio psicologico all’apprendimento. Il nostro obiettivo per il futuro è quello di sviluppare anche librerie chiuse su altri temi e portare il metodo della formazione sotto forma di gamification anche nelle imprese”.

Pensieri Mostruosi propone delle grafiche coloratissime e accattivanti che stimolano a mettersi in discussione e prendere coscienza di certi atteggiamenti mostruosi, non propositivi per la riuscita nel lavoro. L’app funziona attraverso la modalità di shake and share: scuotendo il telefono si scorrono le immagini e l’utente che si riconosce in determinate situazioni o pensieri è portato a condividere il contenuto. Così facendo rappresenta il suo problema e soprattutto non si sente più il solo ad aver generato questo atteggiamento sbagliato.

“La necessità di condividere con gli altri gli errori tocca ormai anche contesti di apprendimento più strutturati – afferma Annalisa Galardi – in chiave evolutiva vorremmo che l’applicazione diventi ancora più social e che Pensieri Mostruosi si nutra e si aggiorni costantemente anche attraverso i contributi prodotti dagli utilizzatori”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

ELEONORA MARINI

Italo-francese. Laureata in comunicazione. Le mani sulla tastiera e l'orecchio teso alle novità dal mondo del web, che poi non è separato da quello reale.

Leave A Reply


*