Pescara si affida ai nuovi media per la riqualificazione urbana

0

Un piano di riqualificazione urbana aperto alla massima condivisione della cittadinanza. E’ questo lo scopo di “Urban Sharing”, il progetto promosso dal Comune di Pescara e che pone alla base della partecipazione l’accesso della comunità a proposte e iniziative condivise attraverso i social media. Il progetto si propone di arrivare nell’ambito del Piano Regolatore Generale alla ricostruzione del tessuto urbano di due arterie importanti della città (via Gobetti e via Lazio), invitando cittadini, associazioni, studenti e professionisti a monitorare insieme idee e progetti il più possibile vicini ai bisogni della collettività. Tutto questo può essere realizzato attraverso un invito pubblico già disponibile in un’apposita sezione sul sito ufficiale del Comune, ma anche su un sito appositamente dedicato (http://pdrgobetti.comune.pescara.it) e sulla pagina Facebook “Piano di Recupero 1.03”. A questa azione di coinvolgimento che utilizza i social media e il web, è affiancata un’attività di condivisione che prevede un’assemblea pubblica sul piano di recupero e la distribuzione di centinaia di questionari per intercettare i bisogni e le necessità dei residenti. Scopi principali degli interventi saranno quelli di ricostruire un tessuto urbano e storico identitario e creare una connessione ecologica tra centro amministrativo e ambito rivierasco. Informazioni e dettagli su come presentare gli elaborati per proporre i propri progetti sono reperibili sul sito ufficiale del Comune di Pescara e su www.pdrgobetti.comune.pescara.it

 

Antonio Lionetti

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*