Studenti di Bologna ai fornelli: chi ha più “Like” vince una cena di classe

0

Scegliete in classe un piatto che vi ispira, cucinatelo insieme e impiattatelo alla “Master chef”, create una pagina Facebook dedicata e pubblicate la foto di ciò che avete preparato con un breve racconto. Raccontate cos’è per voi una sana alimentazione e cercate consenso tra i vostri amici perché stiamo parlando di una sfida a colpi di “Mi piace” .bologna 2

Sono i passi da seguire per partecipare al contest online riservato agli studenti dell’area metropolitana bolognese, il “Bologna school of food”, patrocinato dal comune e della regione Emilia-Romagna.

La sfida, che ha l’obiettivo di educare i ragazzi delle superiori non solo all’alimentazione sana e alla lotta allo spreco, ma anche a un uso consapevole dei social network, permetterà alla classe che avrà ottenuto più “Like” alla foto del piatto preparato di essere proclamata Food master class 2015/2016. I vincitori saranno premiati con una cena da Alce Nero Berberé, anticipata da un pomeriggio con lo chef Simone Salvini, che racconterà la preparazione dei piatti poi proposti ai ragazzi.

Tra gli altri premi in palio una visita alla redazione di Produzione televisiva Trc,  che farà le riprese della cena e spiegherà come ha montato il video, e una giornata a “Il Resto del Carlino”, dove verrà premiata la classe che avrà prodotto il testo migliore. Altri riconoscimenti poi al piatto più legato alle tradizioni del territorio e a quello che meglio illustra il concetto della lotta allo spreco.

Il contest consolerà anche la classe ultima in classifica con un workshop curato da Bologna Food per apprendere tecniche specifiche e avere suggerimenti per migliorarsi.

Per iscriversi a “Bologna school of food” è sufficiente compilare il form sul sito. Dettagli e info anche sulla pagina Facebook dedicata all’evento.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Avatar

Comunicatore pubblico, nato nel 1967, ho due figlie adolescenti, sono di origini sannite ma romano a tutti gli effetti. Quando non ho impegni lavorativi e familiari metto ai piedi le mie scarpe da running e corro nei parchi o sulle strade della mia città: provo così a liberarmi da tutti i pensieri negativi, cerco soluzioni e preparo anche qualche maratona.

Leave A Reply


*