Torino Green Capital 2022, una pagina web per informare e coinvolgere i cittadini nella progettazione della città del futuro

0

Tra le quattro città ancora in lizza per conseguire il titolo di Capitale Verde Europea per il 2022, Torino apre una pagina internet con l’obiettivo di coinvolgere ulteriormente i cittadini nelle scelte per rendere la città più vivibile, verde e sostenibile e nella realizzazione di Torino Green Capital 2022.

La pagina – che sarà prossimamente affiancata da una campagna di informazione pluriennale sui pilastri della sostenibilità – informerà sulle azioni intraprese e le attività che si intendono realizzare, con l’obiettivo di favorire comportamenti sempre più virtuosi da parte dei cittadini.

Tra i primi documenti consultabili all’indirizzo www.comune.torino.it/torinosostenibile: la candidatura per il titolo di European Green Capital Award 2022 presentata dalla città, il Piano d’Azione Torino 2030 – Sostenibile e Resiliente, il Piano di Resilienza climatica recentemente approvato, l’Analisi di Vulnerabilità climatica e una raccolta di risposte alle domande più frequenti sulla qualità dell’aria.

Torino ha chiesto il riconoscimento come Capitale Verde Europea per una serie di ragioni, non ultima l’opportunità di fare il punto dei passi da gigante compiuti negli ultimi 25 anni verso una città più sostenibile e resiliente. Un impegno che continua, anche a fronte delle nuove sfide imposte dal cambiamento climatico, attraverso la predisposizione di nuove strategie che consentano alla città di garantire la qualità della vita e dei servizi a fronte degli scenari climatici futuri e proporsi come modello di riferimento attraverso la comunicazione e la promozione di buone pratiche per la tutela dell’ambiente e della salute, che possano anche essere fonte di ispirazione per le altre città.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*