Twitter e WhatsApp alleati delle aziende di servizio pubblico

0

L’utilizzo dei social network da parte delle aziende di servizio pubblico è in crescita e d’altronde i nuovi media offrono una straordinaria occasione di comunicazione verso gli utenti. Un’informazione immediata, partecipata, coinvolgente attraverso velocità, trasparenza, rilevanza mediatica che sta crescendo sia come numeri sia come qualità. L’utilizzo di un profilo o account ufficiale può portare alle utilities ritorni concreti sia dal punto di vista del servizio (rapida ricezione di segnalazioni con accelerazione degli interventi, alleggerimento del lavoro di altri uffici, feedback costante dal territorio sulle politiche dell’azienda) sia dal punto di vista dell’immagine (maggiore vicinanza al cittadino per il lavoro svolto, velocità di risposta agli utenti). Per aiutare le aziende di servizio pubblico in questo percorso prosegue il corso di formazione sui social mirato sulle esigenze delle utilities. Il 17 febbraio si svolgerà a Firenze il secondo modulo del corso “Social Revolution”, organizzato dell’agenzia TiForma e realizzato in collaborazione con Cittadini di Twitter.

L’appuntamento di martedì prossimo, in programma nei locali di TiForma a Firenze, verterà su “L’azienda su Twitter e Whatsapp: comunicazione veloce, trasparente, efficace”. Un’occasione dunque per affrontare come sia il social dei 140 caratteri sia il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo possono essere i migliori alleati delle aziende di servizio pubblico. Maggiori informazioni su www.tiforma.it

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

About Author

Redazione

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*